13 cose che non determinano la tua autostima

“Il tuo valore non diminuisce in base all’incapacità di qualcuno di vedere il tuo valore.” – Sconosciuto

Per anni, mi sono interrogata sul mio valore.

Tutto è iniziato dopo aver visto il film The Joy Luck Club. In una scena, la madre racconta alla figlia una storia sul valore. La madre spiega: “Mia madre non ha conosciuto il suo valore fino a troppo tardi; troppo tardi per lei, ma non per me. Ora, vedremo se non è troppo tardi per te, hmm?”

Il film mi ha fatto pensare: come faccio a conoscere il mio valore, e come faccio a saperlo prima che sia troppo tardi?

Conosci il tuo valore?

L’autostima è come ti valorizzi. Non si basa su ciò che gli altri pensano di te o sulle cose che hai (o non hai) realizzato – viene da dentro. Ma è facile dimenticare che il nostro valore non è determinato da forze esterne.

In un articolo per Psychology Today, Amy Morin, L.C.S.W., una psicoterapeuta, spiega che misuriamo costantemente il nostro valore, ma spesso non siamo consapevoli di come lo facciamo. A volte è dalla nostra carriera, dal nostro aspetto, altre volte dalla nostra relazione – lei paragona questo metodo alla misurazione della nostra altezza con un bastone a caso.

Misuriamo costantemente il nostro valore, ma spesso non siamo consapevoli di come lo facciamo.Tweet

“Quando si tratta di misurare l’autostima, molte persone usano qualcosa di altrettanto inaffidabile quanto un bastone a caso”, scrive Morin. “Potresti anche non pensare consapevolmente a quale tipo di bastone usi per misurare la tua autostima. Ma è probabile che, nel profondo, tu lo sappia. Dopo tutto, quando ti senti all’altezza, ti senti bene con te stesso. Ma quando hai la sensazione di non essere all’altezza, la tua autostima probabilmente crolla”.

Spesso il “bastone” che usiamo per misurare il nostro valore esiste al di fuori del nostro controllo. Misuriamo il nostro valore in base alle X sulla nostra lista di cose da fare, il numero di incontri su un’app di incontri, i like sul nostro ultimo post di Instagram, le promozioni che riceviamo – la lista continua. Tendiamo a notare come il nostro senso di autostima ci influenza (aka quei sentimenti di “non sono abbastanza bravo”), ma raramente ci fermiamo a pensare a come stiamo facendo i nostri calcoli.

Notiamo come il nostro senso di autostima ci influenza, ma raramente ci fermiamo a pensare a come stiamo facendo i nostri calcoli.Tweet

Come misuriamo il nostro valore influenza il tipo di vita che viviamo, secondo Morin. E quando lasciamo che altre persone e cose determinino il nostro valore? Ci predispone ad una montagna russa di emozioni. Ecco perché il miglior “metro di misura” che possiamo usare è quello che controlliamo.

“Usa un metro di misura basato su fattori che puoi controllare, non sugli eventi esterni della tua vita”, dice Morin. “Quando sai chi sei e sei soddisfatto della persona che sei diventato, proverai un senso di pace attraverso gli inevitabili alti e bassi della vita. Crederai in te stesso indipendentemente dal fatto che tu sia stato licenziato, abbia divorziato o non abbia ottenuto una promozione.”

“Quando sai chi sei e sei soddisfatto della persona che sei diventato, proverai un senso di pace attraverso gli inevitabili alti e bassi della vita.” – Amy MorinTweet

Ho imparato questa lezione nel modo più duro. Sono una persona che piace alla gente, e ho lasciato che questo determinasse il mio valore per molto tempo. Mi sono sempre sentito come se dovessi dimostrare di essere degno di tutti per tutto. Ho fatto cose che hanno reso gli altri più felici di quanto abbia fatto io. L’ho fatto così spesso che ho perso la cognizione di ciò a cui davo valore.

Per fortuna, recentemente ho capito che questo “metro di misura” mi ha portato alla delusione. Ho deciso che ciò che mi rendeva felice era più importante che compiacere gli altri. Sono ancora un lavoro in corso, ma ora cerco di misurare la mia autostima basandomi sul mio senso di sé piuttosto che su come gli altri mi percepiscono. È una tattica che suggerisce anche la Morin.

“Invece di inseguire cose che aumentano temporaneamente la tua autostima, misura la tua autostima da chi sei nel tuo cuore”, scrive.

Quando hai bisogno di un promemoria per staccarti da altri “bastoni di misurazione” dell’autostima, ecco 13 cose che non determinano il tuo valore in questo mondo.

13 cose che non determinano la tua autostima

Cancellare le cose sulla tua lista di cose da fare è una sensazione soddisfacente, ma non puoi lasciare che il numero di cose che hai cancellato dalla tua lista (o il numero di cose che non hai cancellato) controlli il tuo valore.

“Mentre è normale sentirsi orgogliosi dei propri risultati, basare tutta la propria autostima sui risultati ottenuti è come costruire una casa su fondamenta instabili”, scrive Morin. “Avrai bisogno di sperimentare un successo costante per sentirti bene con te stesso – e questo significa che probabilmente eviterai di fare cose in cui potresti fallire.”

Il tuo lavoro

Non importa il tipo di lavoro che hai o quanto lo ami (o lo odi), il tuo lavoro non definisce chi sei come persona.

Il tuo seguito sui social media

E se non hai un milione di follower su Insta o retweet su Twitter? In questo mondo digitale, può sembrare che quel numero determini il tuo valore, ma tu sei più complesso di quello che chiunque può vedere su uno schermo.

La tua età

Parlando di numeri, la tua età è solo un numero. Alcune persone possono dire che sei troppo giovane o troppo vecchio, ma è solo quello che sei al momento, quindi sii e basta.

Il tuo aspetto

Se vuoi cambiare il tuo aspetto, fallo per te. Ma sappi che il tuo aspetto fisico non dovrebbe definire quanto sei degno. “Un bel corpo o un bel viso non dureranno per sempre”, scrive Morin. “La perdita dei capelli, le rughe e la diffusione della mezza età possono sembrare catastrofici per qualcuno la cui autostima dipende dal proprio aspetto fisico.”

Altre persone

Sono colpevole di paragonarmi ad altri che hanno il mio stesso titolo di lavoro e altri della mia età. Ma ho imparato che devo manifestare nella mia corsia, e così dovresti fare anche tu.

Manifestati nella tua corsia.Tweet

Tu fai te. Lascia che facciano loro. A volte gli altri possono superarti su questa strada chiamata vita e questo va bene. Viaggiamo tutti a velocità diverse.

Quanto lontano puoi correre

Ti sei mai detto che correrai un miglio e poi ti picchierai quando non ci riuscirai? Succede, ma sappi che il tuo valore deriva dal fatto che ci provi, non dalla velocità con cui distruggi un obiettivo.

I tuoi voti

Forse i test ti spaventano o la scuola è davvero difficile. I tuoi voti non determinano la tua intelligenza, e non misurano cose come la tua dedizione e integrità.

Il numero di amici che hai

Più amici sono meglio è? A volte. Ma sia che tu abbia una tonnellata di amici o solo un paio, ciò che conta è come ti tratti l’un l’altro e se puoi rivolgerti a loro nei momenti di bisogno.

Il tuo stato sentimentale

Single schmingle. Non significa che non sei degno di amore o di essere amato – significa che stai facendo te stesso e ti stai concentrando sull’amare te stesso.

Il denaro (o la sua mancanza) in banca

Sia che tu sia un miliardario o che non abbia molto nel tuo portafoglio, la quantità di denaro che hai o stai facendo non definisce il tuo valore. “Indebitarsi profondamente per creare una facciata di ricchezza alla fine si ritorce contro, perché mentre i beni e i servizi hanno un valore monetario, non riflettono il tuo valore come essere umano”, scrive Morin.

Ti piace

Non sto parlando dei like di Facebook, ma dei tuoi gusti personali, come il tuo gusto per la musica o i film. Ti piace ciò che ti piace, sia che possa essere considerato “arte alta” o “arte bassa”.

Tutto o tutti tranne te stesso

In fondo: Il tuo valore dipende interamente da te. Tu sei degno perché dici di esserlo e perché ci credi. Guarda dentro di te e confida nel fatto che tu sei abbastanza.

Leggi di più: Read This If You Ever Find You Yourself Doubting Your Worth

seo-cta

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *