13 modi per sbarazzarsi del disordine della carta

Ti senti mai come se stessi affogando nella carta?

Forse il tuo portafoglio trabocca di ricevute. Forse i cassetti della tua scrivania sono pieni di inviti a nozze e vecchie cartoline di Natale. O forse hai pile di estratti conto e bollette infilate nell’angolo più lontano del bancone della tua cucina.

Parliamoci chiaro: Il disordine della carta è uno dei peggiori colpevoli. Si accumula rapidamente e può essere totalmente opprimente se non lo si affronta quotidianamente.

Ma, fortunatamente, tutto ciò che serve per bandire il disordine cartaceo dalla vostra casa sono alcuni trucchi intelligenti e sistemi di organizzazione ben implementati.

Segui questi 13 passi incredibilmente efficaci per organizzare, conservare e sbarazzarti per sempre del tuo disordine cartaceo.

MakeSpace è più di una semplice conservazione.

Per scoprire come puoi fare spazio nella tua vita, parla con uno dei nostri esperti di spazio. Inizieremo con il piano di stoccaggio giusto per te.

Senza carta con estratti conto e bollette

/stevepb

Il primo passo per il decluttering della carta è impedire a tutti i futuri oggetti di carta di entrare in casa tua.

Come, vi chiederete?

Trasferire tutto online. La maggior parte delle banche e delle principali società di servizi offrono la possibilità di non ricevere più estratti conto e notifiche per posta – basta chiedere.

Per fare un ulteriore passo avanti, salta gli assegni scritti a mano e paga le tue bollette online. Sareste sorpresi di quante persone non sanno nemmeno che questo è possibile (il pagamento delle bollette online rappresenta solo il 58% delle bollette pagate dai consumatori), ma lo è, ed è geniale.

Un sistema di pagamento delle bollette online rende più facile pagare le vostre bollette in tempo e gestire il vostro budget. Elimina anche la necessità di fare scorta di buste e francobolli. È una vittoria per tutti.

Free Bonus: 15 actionable tips for decluttering your home

Purga la tua carta

Flickr/Keith Williamson

Primo, raccogliete ogni pezzo di carta che avete in casa. Non dimenticare di controllare i cassetti delle cianfrusaglie per trovare menu da asporto accartocciati, manuali di istruzioni e volantini di quartiere.

Poi, riordina tutto in tre pile: Riciclare, scannerizzare o salvare.

Metti i documenti importanti come le dichiarazioni dei redditi, le cartelle cliniche, i documenti assicurativi e i contratti di locazione in una pila da scannerizzare sul tuo computer per tenerli al sicuro. Salva le foto speciali o i biglietti d’auguri da cui non puoi assolutamente separarti, poi ricicla tutto il resto.

Bonus gratuito: leggi questi consigli di vita minimalista per imparare a ridurre le tue cose e vivere con meno.

Tritura i documenti personali

shredded-paper-in-box
/Hans

Tutto ciò che contiene informazioni personali (come indirizzo, numero di previdenza sociale, numero di telefono o numero di conto bancario) dovrebbe essere distrutto – non buttato via con la normale raccolta differenziata.

Non solo un distruggidocumenti aiuta a proteggere la tua privacy, ma elimina anche tutta la carta che rientra nella fastidiosa categoria “non posso buttarla via, ma non ho un posto dove metterla”.

Ricicla le pile di riviste e giornali

casse di riviste
Flickr/Jessica Spengler

Siamo onesti: Non li leggerete mai più, né ne avrete bisogno per un futuro progetto artigianale o per una lavagna delle visioni (Pinterest ci copre).

Già che ci sei, cancella l’iscrizione a tutte le riviste che non ti interessano più.

Hai difficoltà a liberarti delle tue cose? Impara come fare per riordinare facilmente la tua casa come Marie Kondo, la persona più organizzata del mondo.

Crea un sistema di archiviazione

sistema di archiviazione mensile
La casa di Hillbrook

Ci sono tanti tipi diversi di sistemi di archiviazione, ma i migliori hanno tutti alcune cose in comune: Sono organizzati in modo logico, facili da raggiungere e abbastanza spaziosi per conservare nuovi documenti nel tempo.

Considera il tuo spazio disponibile prima di comprare nuovi sistemi di archiviazione. Se hai dei cassetti aperti sulla scrivania, le guide di metallo vanno benissimo. Se hai tonnellate di spazio nell’armadio, scegli i contenitori portatili per i file.

Preferisci tenere i tuoi file in bella vista?

Gli organizzatori da scrivania sono quello che ti serve.

Poi, fai scorta di cartelline e separa tutto in categorie. Assicurati di coprire tutte le basi (Pet, Home, Medical, Creative, Work, Kids, etc.) e sii il più specifico possibile con le tue etichette.

Da’ alle grandi categorie come “Finanze” le proprie cartelle con file aggiuntivi per specifici tipi di documenti come “Dichiarazioni dei redditi” o “Bollette.”

Free Bonus: While you’re filing, learn how to organize your desk in under four minutes

Metti un sacchetto o un cestino per il riciclaggio vicino alla porta di casa

cestino-for-storage
Flickr/Wicker Paradise

Prima ancora di portare la posta in casa, fermati davanti alla porta d’ingresso per gettare tutto ciò che sai che non ti serve, come volantini, pubblicità, coupon e posta spazzatura.

Poi, ogni volta che stai uscendo dalla porta, prendi il sacchetto e butta la carta nel cestino del riciclaggio.

Crea una stazione “Take Action” per i fogli che devono essere trattati

paper-control-clutter-magnetic-board
La stanza ispirata

Porre tutte le carte che richiedono azione da parte tua – biglietti RSVP da spedire, moduli da firmare, lettere da inviare – in un punto designato. Potresti appendere le carte su una bacheca gigante in cucina, impilarle in un organizzatore di posta sul tuo tavolo d’ingresso, o metterle in un vassoio poco profondo sulla tua scrivania. Qualunque cosa funzioni meglio per te.

Per evitare che la tua postazione si trasformi in una zona di scarico, prendi un appuntamento giornaliero o bisettimanale con te stesso per occuparti delle carte e liberare lo spazio.

Conserva i coupon in un raccoglitore

coupon-storage-binder
Tiny Tips By Michelle

I coupon possono essere i principali responsabili del disordine della carta. Li trovi, li appunti con entusiasmo, poi li metti nel tuo cassetto delle cianfrusaglie a scadere e a prendere polvere.

Se il tuo impulso alla parsimonia sta interferendo con il tuo spazio e la tua sanità mentale, hai bisogno di una soluzione migliore.

La risposta? O astucci per schede. O qualsiasi altra necessità da scuola media. Assicurati solo di conservare il raccoglitore in macchina o in borsa, così lo userai davvero quando andrai a fare shopping.

Memorizza le ricevute importanti in un raccoglitore, anche

receipt-storage-binder-file
Honey We’re Home

Come i coupon, le ricevute possono essere organizzate in un piccolo raccoglitore.

Assicurati di conservare il raccoglitore in un posto conveniente in modo da non avere scuse per non aggiungere nuove ricevute alla fine di ogni settimana.

Usa un calendario

wall-calendar
Just A Girl and Her Blog

Non hai bisogno di salvare i volantini degli eventi o gli inviti se hai un calendario dove puoi registrare tutte le tue prossime attività.

Un calendario digitale è l’ideale, ma se vuoi vedere il tuo programma settimanale senza dover sbloccare il telefono, compra un calendario da tavolo o da parete.

Ogni volta che ricevi un nuovo pezzo di carta che dettaglia un evento imminente, basta trasferire le informazioni sul tuo calendario e riciclare la carta.

Appendi le foto, o mettile in un album

photo-album-storage-binder
A Beautiful Mess

Non lasciare i tuoi preziosi ricordi in una scatola sotto il letto. Se hai un mucchio di foto stampate nascoste, dai loro nuova vita: Mettile in un album, incorniciale o appendile a una lavagna di sughero, così potrai godertele ogni giorno.

Free Bonus: Here's how to properly store and preserve your old photographs so that they, along with some of your fondest memories, stay in top condition for years to come

Metti i tuoi oggetti di carta nei posti giusti

paper-storage-binders-bins-vassoi
In My Own Style

La chiave per usare e godere delle tue cose regolarmente è riporle in un posto che abbia senso. Ecco tre idee semplici e molto efficaci:

  1. Tenete gli oggetti di carta che usate ogni giorno in bella vista. Metti le riviste nuove sul tuo tavolino, la cancelleria sulla tua scrivania, e così via.
  2. Metti gli oggetti sentimentali come biglietti, documenti scolastici e souvenir in belle scatole o cesti da esporre su librerie e scaffali. È più probabile che tu guardi i tuoi ricordi di tanto in tanto se non sono nascosti in un armadio.
  3. Tieni tutti i tuoi oggetti di carta legati all’artigianato e all’ufficio (come carta da stampante extra, quaderni e note adesive) nella stessa area.

Metti i tuoi oggetti di carta in MakeSpace

MakeSpace-bin-pack-me

Per tutto ciò che non può stare in casa tua, come scatole piene di carta da parati extra, vecchi biglietti di San Valentino, e libri che hai già letto (ecco come decidere quali libri tenere), lascia che MakeSpace conservi tutto per te.

Prenota semplicemente un ritiro e impacchetta la tua roba. Preleveremo tutto da casa tua, lo trasporteremo nel nostro magazzino sicuro e a temperatura controllata, e creeremo un comodo catalogo fotografico online delle tue cose.

Quindi, quando vorrai recuperare qualcosa dal magazzino, basterà accedere al tuo account MakeSpace, cliccare sulla foto dell’oggetto e te lo consegneremo direttamente.

Immagine in alto via Flickr/Sean Winters

Questo articolo è stato scritto da Paige Smith, una scrittrice freelance di Orange County, California, specializzata in lifestyle, benessere e viaggi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *