7 Passi per mantenere il tuo cane in cortile senza un recinto

Tutti noi vogliamo dare ai nostri animali domestici la massima libertà possibile, e allo stesso tempo tenerli al sicuro da potenziali pericoli e non violare le libertà o la privacy degli altri. Può essere un difficile atto di bilanciamento che spesso si risolve con il risultato di non permettere al cane di stare in cortile incustodito, o erigendo recinzioni lungo il confine della proprietà. Entrambi sono restrittivi per l’animale, e nessuno dei due è sempre una soluzione pratica per i proprietari impegnati.

Fortunatamente c’è un’altra soluzione. In soli 7 passi puoi insegnare al tuo cane a rimanere all’interno dell’area consentita del tuo cortile e non preoccuparti più che si allontani.

Cucciolo di Golden retriever che salta nell'erba

Comprensione del recinto elettrico per cani

La cosa migliore di questi 7 passi è che possono essere intrapresi da chiunque, e con un cane di qualsiasi età. L’addestramento può essere più facile con un cane più giovane, anche se con cuccioli molto giovani può richiedere un po’ più di tempo. L’altra cosa grandiosa dei 7 passi è che possono essere facilmente incorporati nell’uso di un recinto elettrico per cani – dandoti quel piccolo pezzo di mente in più.

Un recinto elettrico per cani è solitamente un filo nascosto, collegato a una scatola di controllo. Il filo va intorno all’area del vostro cortile all’interno della quale volete contenere il vostro cane. Il cane indossa un collare anti-shock che contiene un ricevitore FM, e se si avvicina troppo al filo invia un segnale al collare, prima, il cane è avvisato da un rumore e se ignorato questo è seguito da un piccolo shock. Il cane viene avvisato che si è allontanato troppo dall’area prestabilita e ritorna nell’area consentita del cortile.

È importante notare che lo shock è piccolo e non è pericoloso per il cane in alcun modo. Quando si imposta il recinto elettrico per cani, il livello di shock viene adattato al cane specifico, iniziando sempre con l’impostazione più bassa possibile. In combinazione con i 7 passi, le possibilità che il vostro cane si avvicini così tanto al filo da ricevere una scossa sono notevolmente ridotte.

Potreste voler controllare la nostra recensione del miglior recinto elettrico per cani per una guida ai migliori prodotti sul mercato al momento.

Post correlato: Miglior Collare Shock per Cani

I 7 Passi

Le chiavi del successo dei 7 passi sono la continuità, l’impegno e la perseveranza. Anche se i passi sono semplici, richiedono tempo e più tempo e impegno i proprietari ci mettono, più i 7 passi hanno successo.

  • Step 1

Il primo passo è quello di delimitare l’area alla quale si vuole che il cane abbia accesso. Segnate l’area con delle bandierine e, dove possibile, includete dei marcatori naturali come alberi, siepi o recinzioni esistenti. Se si utilizza un recinto elettrico per cani, a questo punto si dovrebbe fare un passo avanti e il cane dovrebbe essere introdotto al collare in modo che sia a suo agio prima che inizi l’addestramento.

  • Step 2

Con il cane al guinzaglio camminare sulla linea di confine che si è creata, tenendo il cane sul lato consentito del confine. È importante che durante questo processo non attraversi il confine. Stringi o regola il guinzaglio per assicurarti che rimanga sul lato consentito. Se si usa la recinzione elettrica, il suono/scossa avvisa voi e il vostro cane se si è avvicinato troppo alla linea di confine. Questo processo deve essere ripetuto più volte nell’arco di 2 o 3 giorni. Il numero esatto di giorni e di volte dipende dal tuo cane e da come reagisce all’addestramento alla linea di confine.

  • Step 3

Una volta che il tuo cane è in grado di riconoscere la linea di confine, è il momento di passare alla fase successiva. Ora devi addestrare il tuo cane a stare dalla parte giusta della linea di confine, anche quando non sei accanto a lui. Devi usare comandi semplici per raggiungere questo obiettivo, anche se usi il recinto elettrico per cani. Stop e Stay sono i comandi vocali più ovvi da usare, ma ancora una volta ogni cane è diverso e se hai una serie di comandi che già usi in altre situazioni, allora vai così.

Questo passo richiede di far fermare il cane sul lato destro della linea di confine, mentre tu attraversi la linea. Dovrebbe fermarsi e rimanere mentre si attraversa, i comandi vocali dovrebbero essere usati per ribadire la necessità di rimanere. Se state usando il recinto elettrico per cani, provate a cronometrare i comandi vocali prima della scossa, così da associare l’allarme sonoro al comando. Puoi fornire piccole ricompense al tuo cane ogni volta che completa con successo questo passaggio.

Cane bastardino in cortile

  • Passo 4

Il passo Stop and Stay può richiedere diversi giorni per essere padroneggiato, e il passo 4 comporta la ripetizione del passo 3, per almeno 15 minuti al giorno per un periodo di almeno 3 giorni. Come per le fasi precedenti, alcuni cani imparano prima di altri, quindi lavorate con le loro esigenze specifiche.

  • Step 5

Ora è il momento di iniziare a testare i comportamenti appena appresi dal vostro cane. Posiziona un giocattolo o del cibo sul lato sbagliato del confine; incoraggia il cane a stare sul lato giusto usando i comandi Stop e Stay. Per alcuni cani potrebbe essere utile introdurre il comando ‘Lascia’. Anche in questo caso, i comandi vocali dovrebbero essere utilizzati anche se si utilizza il recinto elettrico per cani. Se il cane riesce a fare questo passo, assicurati di premiarlo. Se non ci riesce, torna al passo 3 prima di perseverare.

  • Passo 6

Ora è il momento di introdurre sfide più grandi. È importante che tu le adatti al tuo cane, non solo per testare realmente ciò che ha imparato, ma anche per garantire la sua sicurezza e quella degli altri. Per esempio, se il tuo cane ha davvero problemi a ignorare gli altri animali, allora evita di usare un altro animale come prima grande prova; un vicino o un amico potrebbe essere un’opzione migliore. Ripeti il processo utilizzato nella fase precedente, ricordandoti di premiare il tuo cane quando raggiunge il suo obiettivo.

  • Step 7

Non provare questa fase finché non sei sicuro di avere buone possibilità di successo, soprattutto se sei vicino a una strada trafficata, o se è probabile che incontri animali di cui non è sicuro, o persone che potrebbe considerare una minaccia.

La ragione per cui questo è così importante è che per raggiungere questa fase il tuo animale deve essere libero dal guinzaglio e tu devi fornirgli una quantità ragionevole di spazio tra te e lui. Lasciali vagare nello spazio concesso, seguili e vedi se rispettano la linea di confine. Ricordaglielo con comandi vocali, se necessario, e se ha difficoltà, torna ai passi precedenti.

Una volta raggiunto il passo 7, il tuo cane dovrebbe essere perfettamente addestrato al confine e capace di resistere a tutte le tentazioni di attraversare la linea di confine che hai imposto. Ricorda però che i cani sono creature viventi con una propria mente, quindi, soprattutto se non stai usando un recinto elettrico per cani, ripetere l’addestramento a diversi intervalli e non lasciarli mai soli per troppo tempo è ancora vitale.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *