8 consigli utili per la stagione della raccolta delle mele

Quando settembre si avvicina, l’aria diventa fresca, le foglie cominciano a cambiare e molti hanno voglia di indossare i loro plaid di flanella e partecipare a un’attività autunnale per eccellenza. Benvenuti nella stagione della raccolta delle mele! Questo passatempo tradizionale è la cosa giusta per entrare nello spirito di festa. Quindi prendi i tuoi stivali, una brocca di delizioso sidro di mele e un cesto robusto: è il momento della tua avventura con le mele. Ecco alcuni consigli utili per iniziare.

Prima del viaggio:

Bambini con le mele nel fruttetoSerenko Natalia/

Trova un frutteto

Il primo passo è trovare un frutteto nelle vicinanze. Le varietà di mele disponibili per la raccolta, così come il periodo di punta della stagione di raccolta delle mele, dipenderà da dove vivi. Ma per la maggior parte, da settembre all’inizio di ottobre è la stagione migliore per la raccolta. Orange Pippin è un elenco facile da usare per trovare un frutteto vicino a te. Oppure, dai un’occhiata alla nostra lista dei migliori posti dove andare a raccogliere mele in ogni stato.

Porta i bambini

Porta i bambini fuori dai loro telefoni e nell’aria frizzante dell’autunno con un’escursione di raccolta delle mele. Inizia una tradizione annuale che l’intera famiglia può attendere con ansia ogni anno. Inoltre, molti frutteti offrono attività aggiuntive come passeggiate sul fieno, pressatura del sidro, un negozio di souvenir o a volte anche un piccolo zoo di animali domestici!

Consigli per la raccolta delle mele:

Giovane donna che raccoglie mele rosse in un frutteto

Giovane donna che raccoglie mele rosse in un frutteto
Romrodphoto/

Lavora dall’esterno all’interno

Per le mele pronte da mangiare (o da inzuppare nel caramello), raccogliere dall’esterno dell’albero. Le mele sui rami esterni maturano per prime, quindi lavorate man mano che la stagione avanza. Ricorda, una volta che hai raccolto una mela, il processo di maturazione si ferma, quindi per il miglior gusto, assicurati che il frutto sia pronto per essere raccolto.

Pick, Don’t Shake

Per raccogliere correttamente una mela, rotola la mela verso l’alto dal ramo e dai una piccola rotazione. Saprai che la mela è matura se il picciolo si stacca facilmente dallo sperone del ramo. Non tirare la mela direttamente dall’albero e non scuotere mai e poi mai i rami. Perché? Anche una leggera scossa può far cadere a terra un mucchio di mele. Senza una rete, questo può dare alla frutta (o alla tua azienda) grosse ammaccature. Inoltre, può causare inutili sprechi di cibo.

Evitare le ammaccature

Sia che tu scelga i sacchetti di plastica del frutteto, una borsa riutilizzabile o un cesto di legno, assicurati di conservare e riporre le mele con cura. Mettile delicatamente nel tuo contenitore per evitare che si ammacchino. Le mele ammaccate marciscono più velocemente e fanno marcire anche le altre mele. Ecco quanto dureranno i tuoi prodotti freschi.

Cosa fare dopo:

Riquadro su giovane casalinga che taglia mela per marmellata;

Riquadro su giovane casalinga che taglia mela per marmellata;
Alliance Images/

Usate le vostre mele

Dopo aver raccolto uno o due meli, la domanda successiva è: cosa farne? Riempi la tua cucina con l’aroma dell’autunno cucinando i tuoi dolci di mele preferiti o preparando una partita di burro di mele. Ma le mele non sono solo per i dolci: inseriscile nei tuoi piani per la cena con le costolette di maiale alla cannella o la zuppa di mele alla zucca al curry! Per mangiare le mele da sole, impara a non farle scurire!

Fai una festa di raccolta delle mele

Sei pronto a entrare davvero nello spirito delle cose? Trasforma la giornata in una festa per la raccolta delle mele. Porta i tuoi amici e la tua famiglia e organizza un picnic mentre sei lì. Avrete bisogno di una coperta, bevande e un sacco di snack deliziosi. Pianifica di portare cibo che si abbini alle mele appena raccolte, come panini con prosciutto e brie e, naturalmente, salsa al caramello.

Nuova Africa/

Quando porti a casa la tua taglia, conserva le mele correttamente per prolungarne la durata il più a lungo possibile. Per le mele che saranno consumate subito, puoi tenerle in una ciotola sul bancone per qualche giorno. (Una ciotola di frutta fresca è il modo perfetto per rinfrescare la cucina!)

Altrimenti, conservale in frigorifero, preferibilmente nel loro cassetto. Le mele producono gas etilene, un ormone naturale delle piante, che fa maturare più velocemente gli altri frutti. Quindi è meglio tenerli separati.

Sei pronto per un divertimento ancora più vecchio stile? Torna alle origini con questi consigli di cucina senza tempo che abbiamo imparato dalla nonna.

Video popolari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *