Che cos’è un terapista della salute mentale?

Anche noto come psicoterapeuta, i terapisti della salute mentale trattano pazienti che hanno a che fare con disturbi comportamentali e problemi di salute mentale. Spesso indicati come consulenti di salute mentale, i terapisti hanno una licenza statale diversa da quella dei consulenti.

Nella maggior parte degli stati, i terapisti devono avere lauree e licenze. I consulenti con un diploma di laurea possono praticare senza licenza, ma devono ottenere un master per diventare consulenti clinici professionali autorizzati.

Sebbene esista una certa sovrapposizione tra i due ruoli, i terapisti e i consulenti svolgono compiti diversi. Il counseling affronta problemi specifici, come la dipendenza o lo stress, e si estende per un periodo più breve rispetto alla terapia. In generale, i terapisti trattano una più ampia varietà di problemi mentali e malattie per un periodo di tempo più lungo.

La terapia della salute mentale include specializzazioni come la terapia di coppia e familiare, il dolore e il trauma, i problemi multiculturali e la terapia sessuale. I titoli dei terapisti possono riflettere un tipo specifico di licenza o certificazione, come un terapista matrimoniale e familiare con licenza o un terapista artistico registrato.

Cosa fanno i terapisti della salute mentale?

Le persone cercano la terapia della salute mentale per una varietà di motivi. Possono soffrire di un disturbo, come l’ansia, la dipendenza o la schizofrenia. Altri possono sperimentare problemi situazionali come conflitti familiari, grandi cambiamenti di vita, abusi o stress da lavoro.

I terapisti della salute mentale valutano e valutano la salute mentale dei pazienti, il comportamento e i problemi situazionali. Chiedono ai pazienti di parlare dei loro pensieri e sentimenti per formulare e raccomandare piani di trattamento.

A seconda della situazione, la psicoterapia può includere uno o più dei seguenti approcci:

  • Terapia dell’accettazione e dell’impegno, che insegna ai pazienti ad accettare i loro pensieri e sentimenti e ad impegnarsi a cambiare
  • Terapia cognitiva, che si concentra sui pensieri
  • Terapia dialettica del comportamento, che insegna ad affrontare e gestire le emozioni
  • Terapia umanistica, che sottolinea la scelta razionale e lo sviluppo del massimo potenziale
  • Psicoterapia interpersonale, che affronta i problemi di relazione
  • Psicoanalisi e terapia psicodinamica, che esplora le motivazioni e i significati inconsci
  • Terapia integrativa o olistica, che mescola gli approcci secondo i bisogni dei pazienti

Come diventare un terapista della salute mentale

Il primo passo per diventare un terapista della salute mentale consiste nel conseguire una laurea in un campo rilevante, come psicologia, lavoro sociale o consulenza, da una scuola accreditata a livello regionale. Il secondo passo richiede l’ottenimento di un master da un programma accreditato dal Council for Accreditation of Counseling and Related Educational Programs (CACREP). Gli studenti del master possono scegliere tra aree di concentrazione come la dipendenza, la riabilitazione o il trauma.

Dopo la laurea, gli aspiranti terapisti completano 2.000-4.000 ore di esperienza clinica supervisionata, comprese 100 ore di supervisione diretta, e chiedono la licenza al loro consiglio statale. I candidati sostengono un esame di licenza, che può essere specifico dello stato o amministrato da un consiglio nazionale o da un’organizzazione, come l’esame di terapia del matrimonio e della famiglia, l’esame di consulente scolastico o l’esame di lavoro sociale clinico.

I terapisti possono anche sostenere l’esame di National Certified Counselor, una credenziale separata dalla licenza statale. L’idoneità richiede un’istruzione avanzata da un programma accreditato CACREP o regionale, insieme a corsi specifici, esperienza di lavoro di consulenza e l’approvazione di un professionista della salute mentale.

Gli studenti dovrebbero perseguire la loro laurea da un programma accreditato CACREP come il M.Ed. del Cambridge College. L’accreditamento assicura che un programma mantenga alti standard accademici e prepari i candidati per la licenza, la certificazione e la pratica.

Salario e prospettive di carriera per i terapisti della salute mentale

Il termine “terapista” copre una vasta area professionale, e gli stipendi e le prospettive di impiego variano ampiamente a seconda della concentrazione, delle credenziali, delle impostazioni di lavoro e della geografia. L’U.S. Bureau of Labor Statistics (BLS) fornisce una guida, tuttavia, nelle sue statistiche per l’abuso di sostanze, il disturbo comportamentale e i consulenti di salute mentale.

Il BLS riporta uno stipendio annuale mediano del 2019 di 46.240 dollari e prevede un tasso di crescita del 25% del lavoro dal 2019-29. Quasi 320.000 consulenti in queste occupazioni erano impiegati nel 2019, con le industrie principali elencate come centri di cura ambulatoriale, servizi individuali e familiari, strutture residenziali, uffici di professionisti della salute e governo locale.

La BLS classifica gli stati più paganti come Utah, Nevada, Oregon, Alaska e New Jersey, in cui i guadagni medi annuali di questi consulenti superano i 60.000 dollari. I professionisti di questa occupazione fanno ancora meglio a Lewiston (Idaho), Salt Lake City, Reno e Mankato (Minnesota), dove i redditi sono in media 71.230$-81.600$ all’anno.

Domande frequenti

Collapse All Expand All

  • I terapisti possono prescrivere farmaci? Solo gli psicologi clinici e alcuni psicologi scolastici con una laurea avanzata possono prescrivere farmaci. Anche gli psichiatri e gli infermieri psichiatrici o di salute mentale possono prescrivere farmaci, insieme ai medici di base e, in alcuni stati, ai farmacisti psichiatrici.

  • Quanto tempo ci vuole per diventare terapista?

    Gli studenti dovrebbero aspettarsi di trascorrere 8-9 anni per prepararsi a diventare un terapeuta con licenza e praticante, compresi quattro anni per ottenere una laurea, 2-3 anni per un master e due anni per acquisire esperienza clinica. Alcune scuole offrono opzioni di apprendimento accelerato o online che possono accorciare questa tempistica.

  • Che cos’è l’accreditamento e perché è importante?

    L’accreditamento programmatico come il CACREP e l’accreditamento istituzionale regionale indicano che una scuola o un programma sono stati sottoposti a regolari valutazioni curriculari per garantire che soddisfino o superino rigorosi standard accademici. L’accreditamento può influire sul fatto che uno studente riceva un’offerta di ammissione alla scuola di specializzazione, sulle credenziali e sull’impiego.

  • Hai bisogno di un dottorato per diventare terapista?

    Mentre le commissioni di licenza e certificazione richiedono solo un master, alcuni terapisti perseguono un dottorato. Quelli attratti dall’istruzione dottorale tendono ad essere interessati alla ricerca, all’insegnamento o all’amministrazione di alto livello, ma esistono anche dottorati clinici. I programmi di dottorato più comuni per i professionisti della salute mentale portano a un dottorato di ricerca o a un dottorato psichiatrico

  • Leave a Comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *