Choice Hotels International

Fondazione e primi anniModifica

Quality Courts United, Inc., che iniziò come una catena di sette motel in Florida, fu fondata nel 1939. Avrebbe subito diversi cambiamenti di nome prima di diventare quello che è conosciuto oggi come Choice Hotels International. La catena inizialmente rimase ad est del fiume Mississippi.

Per i primi anni ’60, Quality Courts United aveva circa 600 membri. Tutti i suoi hotel dovevano soddisfare certi standard di qualità e offrire servizi come aria condizionata, telefoni, piscine, vialetti asfaltati e moquette. Nel 1963, l’organizzazione divenne una società a scopo di lucro e cambiò il suo nome in Quality Courts Motels, Inc.

Nel 1957, Stewart W. Bainum Sr., che gestiva un’attività di idraulica a Washington, D.C., aprì il suo primo hotel a Silver Spring, Maryland. In seguito ha dato in franchising il suo primo motel Quality Courts nel 1963. Nel 1968, Bainum ha fuso la sua attività, Park Consolidated Motels, Inc, con Quality Courts Motels, assunse il ruolo di presidente e amministratore delegato, e spostò la sede della società da Daytona Beach a Silver Spring, Maryland.

Lodging Magazine scrisse che, entro il 1969, Quality Courts Motels era la “più grande associazione di operatori di motel indipendenti” del mondo.

Crescita ed espansioneModifica

Il Clarion Hotel di Hamden, Connecticut nel 2007

Un Comfort Suites a Laredo, Texas nel 2008

L’azienda ha cambiato nome in Quality Inns International nel 1972 e, nel 1990, la società madre è diventata nota come Choice Hotels International.

Negli anni ’80, l’azienda ha iniziato la prima strategia di segmentazione del mercato dell’industria, utilizzando una gamma di marchi di hotel in varie fasce di prezzo. Geograficamente, si espanse in tutto il paese aprendo hotel nell’ovest.

Il marchio Comfort, che sarebbe poi diventato il marchio di punta di Choice Hotels, fu stabilito nel 1981. Il marchio fu commercializzato per le famiglie in vacanza, i viaggiatori d’affari e gli anziani per competere con Days Inn, Best Western e Friendship Inn. Gli hotel Quality Inn dell’azienda rimasero nel segmento di fascia media, in competizione con Holiday Inn, Ramada, Howard Johnson e Travelodge. Il marchio Quality Royale, ora interrotto, fu posizionato come marchio di lusso di Choice Hotels, progettato per competere con Marriott, Hyatt, Hilton e Sheraton. Negli anni ’80, Choice comprò Friendship Inn, Rodeway Inn e Econo Lodge.

Nel 1989, l’azienda introdusse McSleep, un marchio economico che utilizzava un prototipo di design coerente, interno-corridoio progettato da Rob Spurr che era tutto di nuova costruzione. Il nome fu presto cambiato in Sleep Inn a seguito di una controversia con McDonald’s.

L’altro business di Bainum, Manor Care, Inc. che possedeva e gestiva case di cura, comprò Choice Hotels nel 1990. L’azienda ha poi scorporato il suo business alberghiero nel 1996. Bainum Sr. ha guidato Choice Hotels International fino al 1987, quando suo figlio, Stewart W. Bainum Jr. ha assunto il ruolo di presidente e amministratore delegato. A partire dal 2018, Bainum Jr. rimane presidente di Choice Hotels.

Choice Hotels International è diventata quotata in borsa nel 1996. Lo stesso anno, ha annunciato la creazione del marchio MainStay Suites, un hotel di fascia media per soggiorni prolungati.

A metà degli anni 2000, Choice Hotels si è espansa nel mercato degli hotel di fascia alta. L’azienda ha annunciato nel 2005 la creazione del suo marchio Cambria Hotels & Suites, poi rinominato Cambria Hotels, il primo nuovo marchio dell’azienda dalla creazione di MainStay Suites nel 1996. Il marchio Cambria è stato creato come una catena alberghiera di alto livello commercializzata per i viaggiatori d’affari. A partire dal 2018, il marchio Cambria si era espanso a circa 100 hotel aperti o in cantiere, tra cui hotel a Philadelphia, Dallas, New Orleans, South Windsor, Connecticut e Savannah, Georgia.

Nel 2008, Choice Hotels è stata la prima catena del settore a stabilire un “marchio morbido”, Ascend Hotel Collection. Ascend Hotel Collection comprende hotel storici e boutique di alto livello i cui proprietari sono soggetti a meno standard fissi del marchio rispetto agli altri marchi di Choice.

Storia recenteModifica

Cambria Chicago Magnificent Mile exterior

Choice Hotels ha iniziato una trasformazione delle sue proprietà Comfort nel 2012, con la società che ha rimosso il suo franchising da 600 proprietà che non soddisfacevano i nuovi standard di Choice Hotels. Choice Hotels ha ribattezzato Comfort nel 2018, che ha portato i suoi marchi Comfort Inn, Comfort Inn & Suites e Comfort Suites sotto un unico ombrello.

Nell’ottobre 2010, i funzionari del Maryland e della contea di Montgomery hanno annunciato che Choice Hotels International avrebbe spostato la sua sede da Silver Spring, in una nuova struttura da 197.866 piedi quadrati (18.382,4 m2) nel Rockville Town Center a Rockville. La posa della prima pietra è avvenuta nell’agosto 2011 e Choice Hotels ha completato il trasferimento nella nuova sede nel giugno 2013.

Rendering del prototipo esterno dello Sleep Inn, novembre 2017

Nel corso della sua storia, Choice Hotels ha introdotto nuove caratteristiche nell’industria alberghiera, tra cui il fatto che tutti gli hotel includano camere per non fumatori, prenotazioni gratuite 24 ore su 24, sistemi di gestione delle proprietà basati su Internet e la prima applicazione per iPhone del settore. Gli sviluppi tecnologici dell’azienda l’hanno anche portata a creare una divisione chiamata SkyTouch Technology nel 2013, che commercializza il sistema di gestione delle proprietà di Choice Hotels ad altre compagnie alberghiere.

Nel 2014, Choice Hotels ha investito milioni di dollari per iniziare un processo pluriennale per sviluppare il primo nuovo sistema globale di prenotazioni e la prima piattaforma di distribuzione del settore in 27 anni. Un sistema basato sul cloud, choiceEDGE, è stato lanciato nel 2018. Il sistema può integrarsi con la ricerca vocale e l’intelligenza artificiale.

Nel 2018, Choice Hotels ha ampliato il numero di marchi di hotel in franchising acquisendo WoodSpring Suites, un marchio di hotel economici a soggiorno prolungato. L’aggiunta dei 240 hotel di WoodSpring in tutti gli Stati Uniti ha triplicato il numero di hotel per soggiorni prolungati nel portafoglio dell’azienda a circa 350 proprietà.

A partire dal 2018, le proprietà a marchio Choice Hotels si trovano in più di 40 paesi e territori, tra cui hotel in Europa, Asia-Pacifico, Medio Oriente e Scandinavia. Choice Hotels ha stipulato un accordo con l’operatore alberghiero spagnolo Sercotel nel 2018 per aumentare l’impronta di Choice in Spagna e America Latina.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *