Cos’è l’aggressione sessuale?

L’aggressione sessuale è qualsiasi atto sessuale indesiderato fatto da una persona ad un’altra. L’aggressione sessuale non va mai bene e se ti è successo, sappi che non è colpa tua.

Una persona può essere vittima di aggressione sessuale se è stata coinvolta in qualsiasi tipo di attività sessuale senza dare il proprio permesso o dire che va bene (questo è noto come consenso). Questo include qualsiasi contatto indesiderato di natura sessuale come baci, carezze, sesso orale o rapporti sessuali.

L’aggressione sessuale è un atto di violenza commesso da una persona per sentire potere su un’altra persona. Può assumere diverse forme:

  • Contatto sessuale di qualsiasi tipo non voluto o forzato, compresi baci e palpeggiamenti.
  • Stupro significa essere costretti ad avere un rapporto vaginale, orale o anale contro la propria volontà o senza il proprio pieno consenso.
  • Assalto sessuale tra conoscenti è quando una persona viene aggredita da qualcuno che conosce, come un compagno di classe, un vicino o un amico. Lo stupro di data è un tipo specifico di aggressione sessuale tra conoscenti che si verifica quando una persona viene aggredita da qualcuno che conosce e a cui potrebbe interessare (come un partner)
  • Altre forme di violenza sessuale includono molestie sessuali, abusi sessuali, sfruttamento sessuale e sexting indesiderato.

L’aggressione sessuale di qualsiasi tipo può essere un’esperienza molto traumatica, anche se si è in grado di allontanarsi dall’aggressore. Se sei stato aggredito sessualmente, è importante ricordare:

  • Non è colpa tua: l’aggressione sessuale è sempre colpa dell’aggressore, non tua. Le persone non lo “chiedono” mai per quello che indossano o per come si comportano. Se il sesso è forzato senza il consenso di qualcuno, è stupro. È ancora stupro se le persone si frequentano, sono sposate o hanno già fatto sesso insieme. Ricorda che non devi mai fare sesso con qualcuno.
  • L’aggressione sessuale non è sempre violenta: se dici di no o non dici proprio nulla, e la persona continua, si tratta di aggressione sessuale perché non hai mai dato il tuo permesso. Questo è vero anche se non opponi resistenza.
  • La violenza sessuale non riguarda sempre il sesso: il sesso senza consenso è un atto di violenza e aggressione – non si tratta di amore e rispetto. Qualcuno che ci tiene a te non ti costringerà a fare qualcosa di sessuale senza il tuo permesso.

È importante farsi aiutare. Se sei stato vittima di un’aggressione sessuale, puoi chiamare la polizia, un centro anti-stupro nella tua zona o il Kids Help Phone all’1-800-668-6868 per avere supporto.

Sono stato aggredito sessualmente – cosa devo fare?

Se sei stato aggredito sessualmente, è importante ottenere supporto immediatamente.

Essere aggrediti sessualmente è un’esperienza molto spaventosa e difficile che può portare a:

  • scioglimento
  • autoaccusa
  • autoaccusacolpa
  • vergogna
  • rabbia
  • depressione
  • paura e ansia
  • problemi a mangiare
  • difficoltà a dormire (inclusi brutti sogni)
  • ritorni di fiamma
  • sbalzi di umore

Dove posso trovare aiuto?

Molte comunità hanno linee di aggressione sessuale o di crisi che ti permettono di parlare con qualcuno di quello che stai provando. Puoi anche parlare con la famiglia, gli amici, gli insegnanti, i consulenti o qualcun altro di cui ti fidi. Se ti senti a tuo agio, puoi scegliere di contattare la polizia.

Cercare aiuto, incluso contattare la polizia, è una tua decisione. Se sei stato aggredito sessualmente e stai pensando di denunciare l’accaduto, ecco alcune cose da ricordare:

  • Si raccomanda spesso di non fare il bagno o cambiarsi i vestiti dopo un’aggressione sessuale finché non si è andati in ospedale per un esame.
  • E’ importante andare in ospedale dopo che sei stato aggredito sessualmente in modo che il personale possa assicurarsi che tu non sia fisicamente ferito.
  • Il personale dell’ospedale può parlarti dei test per le infezioni sessualmente trasmissibili (STIs) e la gravidanza, se necessario.
  • Può essere utile andare in ospedale perché il personale può cercare prove fisiche nel caso tu decida di sporgere denuncia contro l’aggressore.
  • Anche se è passato del tempo da quando ha avuto luogo l’aggressione sessuale, puoi ancora denunciarla.
  • Se vuoi maggiori informazioni prima di prendere una decisione sulla denuncia di un’aggressione sessuale, puoi chiamare la polizia in modo anonimo per saperne di più sul processo.
  • Puoi chiamare una linea locale per le aggressioni sessuali o di crisi. Puoi trovare i loro numeri online o cercare Risorse intorno a me per maggiori informazioni.

Ricorda: la violenza sessuale non è colpa tua e nessuno ha il diritto di toccarti sessualmente senza il tuo permesso.

Testare CONNECT al 686868 per raggiungere un volontario addestrato a rispondere alla crisi, o chiamare il 1-800-668-6868 per parlare con uno dei nostri consulenti professionali. Entrambi i servizi sono completamente gratuiti, disponibili 24/7 e confidenziali.

Miti comuni sulla violenza sessuale

Questi sono alcuni miti comuni sulla violenza sessuale (e le loro verità):

Mito: va bene forzare qualcuno a fare sesso se è ubriaco, indossa abiti provocanti o accetta di uscire con la persona.
Verità: non va mai bene forzare qualcuno a fare sesso. Nessuna ragione giustifica l’aggressione sessuale – devi ottenere il consenso ogni volta.

Mito: i maschi commettono sempre le aggressioni sessuali.
Verità: persone di qualsiasi sesso possono commettere un’aggressione sessuale o essere aggredite sessualmente.

Mito: le aggressioni sessuali sono solitamente commesse da uno sconosciuto.
Verità: è più probabile essere aggrediti da qualcuno che si conosce che da uno sconosciuto. (Questa è chiamata violenza sessuale tra conoscenti)

Hai bisogno di ulteriori informazioni o supporto? Puoi contattare il Kids Help Phone 24/7.

Altre informazioni sulla violenza sessuale & molestie:Lista con 6 articoli link

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *