Cosa significa essere “fatti a immagine di Dio”

Questa è una grande domanda – e una che è impossibile da coprire completamente nel nostro spazio limitato qui. Dovremmo entrare nell’originale ebraico e dare uno sguardo profondo a come l’immagine di Dio (imago Dei, in latino) è trattata nell’Antico e nel Nuovo Testamento.

Invece, vi indicheremo qualcuno che ha fatto proprio questo: il pastore John Piper. Prendetevi del tempo per leggere il suo articolo L’immagine di Dio: An Approach From Biblical and Systematic Theology per uno studio completo di ciò che significa per gli esseri umani essere creati a immagine di Dio.

Nel frattempo, siamo lieti di offrire una breve panoramica.

Che cos’è l’imago Dei?

Noi crediamo che l’immagine di Dio non sia tanto qualcosa che l’uomo ha quanto qualcosa che l’uomo è. L’umanità è stata creata per essere un’immagine grafica del Creatore – una rappresentazione formale, visibile e comprensibile di chi è Dio e di com’è realmente. Piper scrive,

L’imago Dei non è una qualità posseduta dall’uomo; è una condizione in cui l’uomo vive, una condizione di confronto stabilita e mantenuta dal Creatore. … L’imago Dei è ciò che nell’uomo lo costituisce come colui che Dio ama.

Il peccato ha rimosso l’immagine di Dio?

No. La caduta dell’uomo nel peccato non ha distrutto o rimosso l’immagine di Dio.

Il Nuovo Testamento conferma che l’immagine di Dio non è perduta sottolineando che tutte le persone, non solo i cristiani, “sono fatte a somiglianza di Dio” (Giacomo 3:9, ESV).

Quindi, qual è stato l’effetto del peccato per quanto riguarda l’immagine di Dio nell’uomo? Come spiega il teologo Wayne Grudem,

Da quando l’uomo ha peccato, non è certo pienamente simile a Dio come lo era prima. La sua purezza morale è stata persa e il suo carattere peccaminoso non riflette certamente la santità di Dio. Il suo intelletto è corrotto dalla falsità e dall’incomprensione; il suo discorso non glorifica più continuamente Dio; le sue relazioni sono spesso governate dall’egoismo piuttosto che dall’amore, e così via. Sebbene l’uomo sia ancora a immagine di Dio, in ogni aspetto della vita alcune parti di quell’immagine sono state distorte o perse (Teologia sistematica, p. 444, corsivo aggiunto).

L’immagine di Dio è ciò che rende l’uomo umano; l’uomo non potrebbe perdere l’immagine senza smettere di essere ciò che è. Inoltre, è solo perché l’uomo conserva la sua immagine di Dio – anche in una forma rotta o distorta – che l’uomo è redimibile e degno di essere redento. Senza di essa, Dio non avrebbe avuto motivo di mandare Suo Figlio a morire per conto nostro.

Il lato pratico di avere l’immagine di Dio

Come credenti in Cristo, abbiamo un “nuovo sé, che si rinnova nella conoscenza a immagine del suo creatore” (Colossesi 3:10, ESV). E mentre cresciamo nella fede, “veniamo trasformati nella stessa immagine da un grado di gloria ad un altro” (2 Corinzi 3:18, ESV).

Sapere che siamo fatti a immagine di Dio influenza non solo la nostra comprensione del nostro Creatore e la nostra relazione con Lui. Esso pone anche le basi per comprendere e difendere la santità di tutta la vita umana:

Ogni singolo essere umano, non importa quanto l’immagine di Dio sia rovinata dal peccato, o dalla malattia, o dalla debolezza, o dall’età, o da qualsiasi altra disabilità, ha ancora lo status di essere a immagine di Dio e quindi deve essere trattato con la dignità e il rispetto che si deve al portatore dell’immagine di Dio. Questo ha profonde implicazioni per la nostra condotta verso gli altri. Significa che le persone di ogni razza meritano pari dignità e diritti. Significa che gli anziani… e i bambini non ancora nati meritano piena protezione e onore come esseri umani”. (Teologia sistematica, p. 450, corsivo aggiunto).

Vuoi parlarne?

Capiamo che questo è un argomento profondo. Se hai altre domande, chiamaci per una consultazione telefonica gratuita. I nostri consulenti autorizzati e pastorali saranno lieti di aiutarla in ogni modo possibile.

Risorse
Se un titolo non è attualmente disponibile tramite Focus on the Family, la invitiamo ad utilizzare un altro rivenditore.

The Truth Project

Ragioni della fede

Quel che ogni cristiano dovrebbe sapere giorno per giorno: Verità essenziali per far crescere la tua fede

Cristianesimo puro

Cristianesimo di base

Cosa insegna la Bibbia: Le verità della Bibbia rese chiare, semplici e comprensibili

La fede: Cosa credono i cristiani, perché lo credono e perché è importante

Articoli
Tim Keller sull’immagine di Dio

L’immagine di Dio

Imago Dei

A immagine di Dio: Perché siamo pro-vita

Riferimenti
Christian Research Institute

Insight for Living

Lee Strobel

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *