Divisione di Gastroenterologia, Epatologia e Nutrizione | Miralax e altre opzioni per il trattamento della stitichezza

La stitichezza funzionale continua ad essere un problema infantile comune, che colpisce il 3% dei bambini in tutto il mondo. Anche se non è una condizione medica grave, la stitichezza funzionale causa movimenti intestinali dolorosi, dolore addominale, incontinenza fecale e stress individuale e familiare.

Per alleviare il disagio della stitichezza infantile cronica, i pediatri spesso raccomandano il lassativo da banco Miralax (polietilenglicole 3350.)

La polvere inodore e insapore è in genere mescolata con 8 once di acqua e prescritta ai bambini una o due volte al giorno. Gli effetti collaterali comuni includono movimenti intestinali lenti e talvolta diarrea, gonfiore o nausea. Questi effetti collaterali tipicamente migliorano quando il dosaggio viene regolato.

Miralax è diventato ultimamente un argomento di discussione – e di esame – tra i pediatri, i genitori e i media perché la Food and Drug Administration non ne ha approvato l’uso nei bambini.

Secondo la North American Society for Pediatric Gastroenterology, Hepatology and Nutrition (NASPGHAN), l’uso di Miralax sembra essere privo di gravi effetti collaterali nella maggior parte dei bambini.

A sostegno della NASPHGAN, Athos Bousvaros, MD, MPH, capo associato della divisione di gastroenterologia, epatologia e nutrizione del Boston Children’s Hospital, nota che Miralax è tra i farmaci più studiati per la stitichezza infantile e che gli studi suggeriscono che è sia sicuro che efficace.

Miralax è stato studiato molto bene, probabilmente più attentamente di qualsiasi altro farmaco negli ultimi 15 anni”, dice.

Miralax è una delle tante opzioni per trattare la stitichezza infantile. La prima linea di difesa nella gestione della stitichezza funzionale è la modifica dello stile di vita, come una maggiore idratazione, una dieta ricca di fibre e un regolare esercizio fisico prima di introdurre Miralax o altre forme di trattamento.”

Quando le modifiche dello stile di vita sono state esaurite, le opzioni farmacologiche per il trattamento della stitichezza includono:

  • Miralax
  • lattulosio (uno zucchero nonzucchero non assorbibile)
  • idrossido di magnesio (alias latte di magnesia)
  • senna (un estratto di erbe che stimola i movimenti intestinali)
  • olio minerale

E’ importante che i medici sottolineino ai genitori e agli assistenti che questi prodotti dovrebbero essere usati SOLO su raccomandazione di un operatore sanitario qualificato. Inoltre, molti pediatri e gastroenterologi si sono allontanati dal prescrivere l’olio minerale a causa di un aumento del rischio di aspirazione e di carenza di vitamine liposolubili indotto dal suo uso.

Linee guida basate sull’evidenza

Per assistere gli operatori sanitari nella gestione della stipsi infantile nelle cure primarie, secondarie e terziarie, la NASPGHAN e l’ESPGHAN (European Society for Paediatric Gastroenterology, Hepatology, and Nutrition) hanno deciso di sviluppare linee guida basate sull’evidenza come sforzo comune.

Le presenti linee guida – disponibili qui e coautorizzate da Samuel Nurko, MD, MPH, direttore del Boston Children’s Center for Motility and Functional Gastrointestinal Disorders – forniscono raccomandazioni per la valutazione diagnostica dei bambini che presentano costipazione e il trattamento dei bambini con costipazione funzionale.

Queste linee guida non devono essere considerate un sostituto del giudizio clinico o un protocollo applicabile a tutti i pazienti. Inoltre non sono finalizzate alla gestione di pazienti con condizioni mediche sottostanti che causano stitichezza, ma piuttosto solo per la stitichezza funzionale.

Se avete domande sulla cura dei pazienti con stitichezza, contattate la Boston Children’s Division of Gastroenterology, Hepatology and Nutrition.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *