Il bambino vuole sempre essere tenuto in braccio? Ragioni e soluzioni

Siamo sostenuti dalle mamme. Quando acquisti attraverso i link sul nostro sito, come Amazon Associate, potrei guadagnare una commissione.

Come genitore, ami tenere il tuo bambino il più possibile, e non c’è sensazione migliore al mondo di una coccola speciale con il tuo neonato.

Ma se il tuo bambino ha bisogno di essere tenuto costantemente? E se non è felice di fare un pisolino nella sua culla, o di sedersi nella sua sedia a dondolo mentre tu vai avanti e fai le cose che devi fare?

Quando le tue braccia e le tue spalle sono doloranti per aver allattato costantemente il tuo bambino, diventa un po’ preoccupante.

Un bambino che piange quando viene messo giù non è una risposta sconosciuta e la maggior parte dei genitori semplicemente prenderà il loro bambino e lo calmerà finché non sarà di nuovo felice e contento. Ci sono molte ragioni per questo.

Vedremo le possibili ragioni, e come aiutare sia voi che il vostro bambino ad avere un po’ di tempo da soli.

È normale che il mio bambino voglia essere tenuto in braccio tutto il tempo?

Si dondola il vostro bambino per dormire, è finalmente sistemato e lo si stende in modo da poter andare avanti e fare altre cose. Tuttavia, non appena ti allontani da loro, iniziano a piangere.

Può essere molto frustrante e il pedaggio che questo comporta per i nuovi genitori può essere estremamente duro. Ma questo tipo di comportamento è “normale”? Certo che lo è.

I neonati richiedono un’enorme quantità di contatto fisico, soprattutto durante i primi giorni fuori dal grembo materno. I neonati cercano il ritmo del corpo e il calore familiare della madre, come hanno fatto nel grembo materno negli ultimi nove mesi.

Molti esperti chiamano questo l’effetto del quarto trimestre.

Perché i bambini vogliono essere costantemente tenuti in braccio?

Queste sono alcune delle ragioni più comuni per cui i bambini vogliono essere costantemente tenuti in braccio:

Il quarto trimestre

Per molti bambini, questo periodo di transizione dal grembo materno al mondo esterno può essere molto travolgente e sconvolgente.

Hanno trascorso tutta la loro vita fino a questo punto in un mondo di oscurità, con suoni ovattati, spazio limitato, temperatura costante e contatto costante con la madre.

Poi vengono portati in un mondo di luci brillanti, rumori forti, molto spazio, temperature fluttuanti e un contatto improvviso e drammaticamente ridotto con la madre.

Ora che la vedi così, sicuramente puoi capire come e perché molti bambini trovano questo periodo così difficile e perché desiderano così tanto il contatto ravvicinato.

Ansia da separazione

Quando i bambini raggiungono i nove mesi, hanno la consapevolezza di essere separati da te. Questo può spesso scatenare l’ansia da separazione. Questo può portare a sentimenti di ansia quando non sono costantemente tenuti in braccio.

La sensazione di calore

Un neonato ha un costante bisogno di stare al caldo e questo è spesso un altro motivo per cui vogliono essere costantemente tenuti in braccio. Possono ancora sperimentare il “riflesso di Moro”, dove le sue braccia e le gambe sobbalzano quando non sono tenute in braccio.

Potreste riconoscere questo come il “riflesso di startle”. È molto naturale per i bambini desiderare questo calore e la sicurezza che si trova nelle braccia dei loro genitori.

Fasciando il vostro bambino può aiutare a fornire non solo il calore, ma anche la sensazione di essere tenuto mentre non è effettivamente tenuto.

Come aiutare il vostro bambino nella transizione

Il pianto è l’unico modo del vostro bambino di comunicare con voi. Se ha freddo, ha fame, ha bisogno di essere cambiato o è semplicemente a disagio, lo comunicherà piangendo.

Ma ci sono modi in cui puoi aiutarlo a sistemarsi. Ecco alcune idee per renderti la vita un po’ più facile:

Fascia il tuo bambino

Per far sì che il tuo neonato si sistemi, ha bisogno di sentirsi caldo e accogliente. Swaddling è una tecnica usata per aiutare a pacificare il tuo bambino avvolgendolo strettamente in una coperta o in un materiale più leggero.

Questo gli offre il calore e la sensazione di essere in un bozzolo sicuro e protetto, che è ciò di cui il bambino ha spesso bisogno per sistemarsi.

Comfy Cubs Swaddle Blanket

  • 0-3 Mesi, 7-14 lbs
  • Ricreiamo il mondo quando avvolgiamo il nostro bambino in una coperta swaddle di Comfy Cubs. Questa comoda fascia aiuta a facilitare la transizione del tuo bambino nel mondo e impedisce che i movimenti spontanei lo sveglino.
  • Goditi più sonno tu stesso, mentre il tuo bambino impara ad auto-rilassarsi. La leggera pressione dei nostri sacchetti dissuade il riflesso di startle che tipicamente sveglia i bambini non fasciati. Questo si traduce in un riposo molto necessario per i genitori stanchi.

Prezzi estratti dal Amazon Product Advertising API su:

I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono accurati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifiche. Tutte le informazioni su prezzi e disponibilità visualizzate al momento dell’acquisto saranno applicate all’acquisto di questo prodotto.

Comfort Them

Non aver paura di confortare il tuo bambino che piange. Non li rovinerai dando loro l’attenzione di cui hanno bisogno. Se inizia a piangere quando lo metti giù, puoi provare ad accarezzargli delicatamente la testa o a parlargli con una voce rilassante.

Puoi anche provare ad appendere un cellulare sopra la culla per intrattenerlo mentre è ancora sveglio.

Babywearing

Babywearing è una pratica che è stata usata per centinaia di anni in quasi tutte le società. Attualmente sta avendo un enorme revival grazie a molte celebrità che sono state fotografate mentre portavano i propri figli.

Portare il bambino in una fascia vicino al corpo è uno dei modi migliori per mantenerlo calmo e felice, mentre vi permette di avere il tempo e le mani libere per fare altre cose. Questo è anche un ottimo modo per i papà di legare con i loro bambini.

Suonare musica rilassante

La musica può avere un effetto positivo sui bambini, aiutandoli a calmare e rilassarsi. Potresti provare a suonare della musica rilassante o anche cantare una ninna nanna per aiutare a calmare il tuo bambino.

Forse c’era una certa canzone che hai suonato moltissimo quando eri incinta, il tuo bambino la riconoscerebbe e la sua familiarità potrebbe aiutare a calmare anche lui.

Riprendi l’associazione

Potresti provare a stare vicino al tuo bambino finché non si addormenta, questo aiuterà a rompere il suo bisogno di essere costantemente cullato per dormire.

Questo li aiuterà ad abituarsi a dormire sulla schiena e senza essere costantemente tenuti in braccio dalla mamma, ma sentendo comunque calore e sicurezza.

Coinvolgere altri membri della famiglia

Prova a coinvolgere altri membri della famiglia come partner, nonni o fratelli se sono abbastanza grandi. Abituando il tuo bambino a farli addormentare da altre persone, questo dovrebbe diminuire la loro dipendenza da una sola persona.

Siiii paziente

Cerca di rimanere calmo mentre insegni al tuo bambino che non ha bisogno di essere tenuto costantemente. So che può essere molto frustrante soprattutto quando siete esausti e avete un milione di altre cose da fare.

Siate persistenti. Le abitudini possono richiedere tempo per cambiare.

Siiiate flessibili

Siate realistici su ciò che potete aspettarvi e in quale lasso di tempo. Alcuni giorni puoi fare grandi progressi e altri giorni non così tanto. Lasciate che il vostro bambino vi guidi e imparerà a sistemarsi al proprio ritmo.

È solo una fase che stanno attraversando e i bambini di solito ne escono a tempo debito.

Utilizzate morbidi cuscini coccolosi

Se date un’occhiata online, troverete cuscini che sono specificamente progettati per imitare il calore e il comfort dell’utero. Il cuscino è progettato per avvolgere il tuo bambino e aiutarlo a stare al sicuro sulla sua schiena mentre si sente al sicuro e al caldo.

Lettino neonato unisex di supporto

  • Tummy Time e Lounging-Adottando il concetto bionico americano per imitare il caldo grembo materno, il co sleeping baby dà al bambino un pieno senso di sicurezza, offre un ambiente sicuro e rilassante per il tuo bambino e bambino, una migliore opzione co-sleeping per la tua famiglia.
  • Traspirante e confortevole-Il materasso del letto snuggle portatile del nido del bambino fatto di ultra-morbido e traspirante tessuto a rete 3D trapuntato, permette il flusso d’aria costante per la perfetta ventilazione della testa, della schiena e del collo.
  • Incredibilmente portatile-Leggero, pratico, portatile per viaggiare facilmente, porta il nostro cuscino portatile per lettino per neonati con te, ovunque tu vada – hotel, playdate, parchi, e altro ancora!

Prezzi estratti dal Amazon Product Advertising API su:

I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono accurati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzi e disponibilità visualizzata al momento dell’acquisto si applicherà all’acquisto di questo prodotto.

Di solito una di queste tecniche aiuterà te e il tuo bambino a trovare un modo per sistemarsi senza il bisogno di essere costantemente tenuto in braccio. Potresti scoprire che una combinazione di queste tecniche funzionerà meglio per il tuo bambino.

E se vuole ancora essere tenuto in braccio?

Se nessuna delle tecniche di cui sopra funziona e il tuo bambino ha ancora bisogno di essere tenuto, va bene lo stesso. Dopo tutto, sono così piccoli solo per un breve periodo di tempo.

Ma sii preparato per i commenti e le domande che potresti ricevere, come ad esempio se stai viziando il tuo bambino o se lo stai rendendo dipendente da te.

Vizierai il tuo bambino tenendolo troppo?

Non c’è niente di simile a rovinare il tuo bambino tenendolo troppo. I bambini hanno bisogno di sentirsi sicuri e protetti per dormire e riposare comodamente.

Il tuo bambino è molto piccolo e a volte ha solo bisogno che tu lo tenga in braccio, che lo culli e che lo aiuti ad imparare a calmarsi. Può essere che stiano solo attraversando una fase di transizione. Non durerà per sempre.

Quindi il mio consiglio sarebbe: godetevi quelle coccole e quelle coccole. Non preoccuparti dei piatti sporchi o della pila di bucato, sarà ancora tutto lì domani.

I vantaggi di tenere il tuo bambino

Ci sono alcuni grandi vantaggi nel tenere il tuo bambino e questi dovrebbero farti andare avanti quando le cose diventano difficili:

  • Il legame che hai con il tuo bambino diventerà più forte.
  • Essere tenuto in braccio calma e calma il tuo bambino.
  • Regola la sua frequenza cardiaca e la sua respirazione.
  • Aiuta anche la sua crescita e il suo sviluppo.

La parola finale

So e capisco quanto possa essere faticoso in questo momento, quando siete in questo momento e che le persone che vi dicono che il vostro bambino crescerà non è di grande utilità o conforto per voi.

Ma è la verità, questa è solo una fase. Il tuo bambino supererà rapidamente il bisogno delle tue braccia per confortarlo e calmarlo. Perciò goditi il tempo che avete insieme, goditi le coccole e gli abbracci finché dura.

E se tutto diventa troppo e hai bisogno di una pausa, puoi sempre chiedere ad altri membri della famiglia di aiutarti.

Emma Davies

Ciao, sono Emma e sono madre di 5 bellissimi bambini da 1 a 21 anni – la vita è frenetica! Ho imparato così tanto lungo la strada, non solo dai miei figli ma anche attraverso la mia vita professionale. Nelle mie posizioni come Childminder e Teaching Assistant, ho studiato lo sviluppo del bambino e la pratica di sviluppo dei primi anni. Desidero condividere tutte queste conoscenze e aiutarvi nel vostro percorso di genitori!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *