La star di “I Love Lucy” Keith Thibodeaux ricorda di aver interpretato “Little Ricky” e di aver lavorato al fianco di Lucille Ball e Desi Arnaz

EXCLUSIVE: Keith Thibodeaux ama ancora Lucy.

L’ex star dei bambini, che ha interpretato notoriamente Little Ricky in “I Love Lucy”, si fa avanti in un nuovo documentario su Reelz intitolato “Lucille Ball: We Love Lucy.”

Lo speciale, che contiene interviste a Carol Burnett, Suzanne Somers, Lily Tomlin e Debra Messing, tra gli altri, spiega in dettaglio come la rossa più famosa di Hollywood abbia rotto le barriere come star e abbia creato un nuovo percorso per le donne dello spettacolo di oggi. Esplora anche il matrimonio di Lucille Ball con Desi Arnaz, così come i suoi ultimi anni prima di morire nel 1989 all’età di 77 anni.

Thibodeaux, che ora è il direttore esecutivo di Ballet Magnificant! in Mississippi, ha parlato con Fox News di come è stato fare il provino per “I Love Lucy”, del suo rapporto con Ball e Arnaz, se William Frawley e Vivian Vance andavano d’accordo, così come di come si sente oggi riguardo alla serie.

LA ‘CURIOSA VITA E MORTE DI’ BRIAN JONES DEI ROLLING STONES: LA TEORIA DELLA COSPIRAZIONE DELL’OMICIDIO ESAMINATA NELLA NUOVA SERIE

Keith Thibodeaux, a 3 anni, aveva un contratto con l'orchestra di Horace Heidt.'s orchestra.

Keith Thibodeaux, all’età di 3 anni, aveva un contratto con l’orchestra di Horace Heidt. (Getty)

La serie ‘WOMEN MAKE FILM’ di TCM fa luce sulle vecchie star di Hollywood MABEL NORMAND, IDA LUPINO

Fox News: Com’è stato fare l’audizione per il ruolo di “Little Ricky?”
Keith Thibodeaux: Dovevo avere appena 5 anni. Avevo suonato la batteria in modo professionale sulla strada con una grande band chiamata Horace Heidt. Eravamo in pausa. Mio padre aveva un amico che aveva contatti con Hollywood per quanto riguarda le audizioni. Così disse a mio padre della parte di Little Ricky. Era un ruolo ampliato ed erano per qualcuno un po’ più grande. Il personaggio del piccolo Ricky era stato precedentemente interpretato da due coppie di gemelli da piccoli. Ma a questo punto, stavano cercando di scrivere altre storie con lui.

Ricordo che mio padre mi disse: “Keith, questo è qualcosa di veramente grande”. Mi ha preparato i capelli e… sembravo il piccolo Ricky. Da bambino, non ero consapevole di quanto fosse importante questo show, ma ho capito da mio padre che era un’audizione molto importante. Così sono arrivato sul set e c’era Lucy. Era più grande della vita. Mi ha guardato e ha detto a mio padre: “Beh, è un ragazzo carino. Cosa fa?” E mio padre disse: “Beh, in realtà suona la batteria”. Lei non poteva crederci. E disse: “Beh, c’è una batteria qui sul set. Perché non vai lì e lo fai suonare?

PERCHÉ LA STELLA DEGLI ANNI ’30 DEANNA DURBIN HA SUDDIVISAMENTE LASCIATO LA FAME DI HOLLYWOOD: AUTORE

Lucille Ball (1911-1989) nel ruolo di Lucy Esmeralda MacGillicuddy Ricardo nella popolare serie televisiva

Lucille Ball (1911-1989) nel ruolo di Lucy Esmeralda MacGillicuddy Ricardo nella popolare serie TV ‘I Love Lucy’, circa 1955. (Silver Screen Collection/Hulton Archive/Getty Images)

Il figlio di Edie ADams spiega perché il suo defunto marito ERNIE KOVACS è apparentemente dimenticato a Hollywood

Sono arrivato sul set ed erano stupiti che questo ragazzino potesse suonare la batteria come me. Desi si avvicinò e cominciò a suonare la batteria con me, a fare jam con me alla batteria. E tutti i tecnici si riunivano intorno. Sheldon Leonard, il famoso produttore del “The Danny Thomas Show”, venne da me. Tutti guardavano questo ragazzino. Siamo arrivati alla fine della nostra jam. Desi si alzò e disse: “Penso che abbiamo trovato Little Ricky” e rise. Questo iniziò un intero rapporto con gli Arnaz sul set, naturalmente come attore bambino, ma anche fuori dal set.

’10’ STAR BO DEREK RICORDA DI ESSERE DIVENTA UN’ICONA, TROVANDO L’AMORE CON JOHN CORBETT

Da sinistra: Desi Arnaz (1917-1986), Lucille Ball (1911-1989), Keith Thibodeaux, Vivian Vance (1909-1979) e William Frawley (1887-1966) posano per una foto pubblicata per la serie televisiva americana

Da sinistra: Desi Arnaz (1917-1986), Lucille Ball (1911-1989), Keith Thibodeaux, Vivian Vance (1909-1979) e William Frawley (1887-1966) posano per una foto della serie televisiva statunitense “I Love Lucy”, circa 1955. (Silver Screen Collection/Getty Images)

DEEP PURPLE’S IAN GILLAN TALKS ‘SMOKE ON THE WATER,’ ‘WHOOSH! E DELL’INCONTRO PIÙ STRANO CON I FAN

Fox News: Cosa ti ha sorpreso di più di Lucille Ball?
Thibodeaux: Penso solo la sua professionalità. Penso che sia la cosa che viene fuori in molte persone che parlano di Lucy. Era molto professionale, molto diversa dal suo personaggio pazzo e stravagante che interpretava nello show. Quando era sul set, si aspettava che tutti facessero il loro lavoro, che conoscessero le loro battute. Era un tipo di persona che non aveva peli sulla lingua. Questa sembrava essere la descrizione di lei.

Ma penso che la cosa che mi ha sorpreso di più di lei era la sua passione per quello che faceva. E anche fuori dal set, era molto interessata a molte cose e alla storia. Penso che fosse una romantica in quel senso. Per quanto riguarda Desi, lo amava molto.

Fox News: Molte persone che conoscevano Lucille Ball l’hanno descritta come completamente diversa dal suo personaggio Lucy Ricardo.
Thibodeaux: Ha preso un personaggio che tutti conosciamo. Poteva essere tua zia, tua madre, la tua amica, persino tu. Ha ripreso questa personalità che ci era familiare. E anche gli sceneggiatori dello show l’hanno colta e l’hanno sfruttata, creando queste situazioni pazzesche.

La coprotagonista di Elvis Presley, IRENE TSU, ricorda la sua amicizia con il re sul set: ‘HE WAS VERY GENEROUS AND CARING’

L'attore americano George Reeves (1914-1959) (in costume da Superman) flette il bicipite mentre l'attrice e comica Lucille Ball (1911-1989) (nel ruolo di Lucy Ricardo) gli tocca il muscolo durante l'episodio 'Lucy and Superman' della sitcom della Ball 'I Love Lucy,Hollywood, California., 15 novembre 1956.'Lucy and Superman' of Ball's sitcom series 'I Love Lucy,' Hollywood, Calif., Nov. 15, 1956.

L’attore americano George Reeves (1914-1959) (in costume da Superman) flette il suo bicipite mentre l’attrice e comica Lucille Ball (1911-1989) (nel ruolo di Lucy Ricardo) si tocca il muscolo durante l’episodio ‘Lucy and Superman’ della serie di sitcom della Ball ‘I Love Lucy,’ Hollywood, California, 15 novembre 1956. (CBS Photo Archive/Getty Images)

JENNY BOYD PARLA DI PERDONO A STEVIE NICKS DOPO LA STORIA DI MICK FLEETWOOD, MARITANDO DUE VOLTE LA STELLA: È STATO ‘SURREALE’

Fox News: Quale era il tuo episodio preferito di “I Love Lucy” da filmare? Oh, ci erano molti. Ogni volta che ho potuto suonare la mia batteria è stato grande… Ma l’episodio di Superman con George Reeves è stato un grande episodio per me. Voglio dire, lui era Superman. Era il mio eroe nella vita reale. E poi quando è arrivato sul set, è stata una cosa surreale in cui stavo guardando questo grande uomo che era super. Nella mia mente di attore, sapevo che era solo un attore.

Ma nella mia mente di bambino, sai, avevo tutta questa fantasia che lui fosse davvero Superman. Era come se due mondi diversi si scontrassero. Ma è stato un grande piacere averlo con noi. Era semplicemente un ragazzo straordinario. Potevo dire che amava davvero i bambini anche nella vita reale. E non era solo un tizio che recitava una parte in una strana tuta che andava in giro in calzamaglia e cose del genere. Era un tipo davvero in gamba.

Fox News: Hai impressionato Desi Arnaz con le tue abilità alla batteria. Una volta ottenuto il ruolo, com’è stato lavorare con lui? Io e Desi siamo andati molto d’accordo. Vengo dal sud della Louisiana, eredità francese cajun. E ho questo strano cognome. Infatti, mi ha dato un altro nome, Richard Keith, per lo show. Perché non pensava che qualcuno potesse pronunciare “Thibodeaux”, cosa che a quel punto non era possibile. Penso che la cultura cubana e la cultura cajun della Louisiana meridionale abbiano delle somiglianze in termini di famiglia e cultura. Quindi non solo ci siamo collegati ritmicamente, ma anche a livello personale.

La figlia di Jack Benny ricorda di essere cresciuta con il famoso comico: ‘Amava essere famoso’

Circa 1955: Ritratto in studio dell'attrice e comica americana Lucille Ball che riceve un abbraccio dal marito, il bandleader e cantante di origine cubana Desi Arnaz, su uno sfondo verde.

Circa 1955: Ritratto in studio dell’attrice e comica americana Lucille Ball mentre riceve un abbraccio dal marito, il bandleader e cantante di origine cubana Desi Arnaz, su uno sfondo verde. (CBS Photo Archive/Getty Images)

ERIN MURPHY, STAR di ‘BEWITCHED’, RICORDA COME LA SERIE AFFRONTA IL RAZZISMO: “Era solo un bel concetto”

Penso che le nostre radici ci abbiano davvero collegato e l’ho sentito sul set. E Desi mi ha tenuto con i piedi per terra in un modo strano. Era più con i piedi per terra. Lucy era più una star di Hollywood. Desi era più di un ragazzo latino con un accento buffo che parlava a malapena l’inglese. Era incredibilmente talentuoso e faceva un sacco di duro lavoro anche dietro le quinte. Era facile legare con lui.

LA FIGLIA DITYRONE POWER DICE CHE L’IDOLO DI HOLLYWOOD DEGLI ANNI ’30 ERA UN PADRE DEVOTATO PRIMA DELLA SUA TRAGICA MORTE: ‘Mi sentivo al sicuro’

Circa 1953: L'attrice americana Lucille Ball (1911-1989) abbraccia l'attore americano William Frawley (1887-1966) mentre si trova dietro di lui durante la festa a sorpresa per il suo 13° anniversario di matrimonio con Desi Arnaz, tenutasi al ristorante Larry Finley's su Sunset Strip, Los Angeles, Calif.'s restaurant on Sunset Strip, Los Angeles, Calif.

Circa 1953: L’attrice americana Lucille Ball (1911-1989) abbraccia l’attore americano William Frawley (1887-1966) mentre è in piedi dietro di lui durante la festa a sorpresa per il suo 13° anniversario di matrimonio con Desi Arnaz, tenutasi al ristorante Larry Finley’s su Sunset Strip, Los Angeles, Calif. (Hulton Archive/Getty Images)

PIONEERING PRODUCER JOAN HARRISON WAS ORIGINAL ‘HITCHCOCK BLONDE’ WHO MADE HER MARK IN HOLLYWOOD: BOOK

Fox News: E William Frawley e Vivian Vance, che hanno interpretato Fred ed Ethel Mertz. Com’erano?
Thibodeaux: Erano grandi attori. Vivian e Lucy si frequentavano spesso sul set. Si truccavano insieme e chiacchieravano come due donne in un salone di bellezza che chiacchierano tra ragazze. Fred era il vecchio che incontravi al tavolo del caffè delle ciambelle la mattina. Mi guardava e diceva: “Come ti tratta il mondo oggi, Keith?” Erano molto professionali. Non avevo davvero un rapporto con loro sul set. Li conoscevo e loro conoscevano me. Ma non era lo stesso rapporto che avevo con Lucy e Desi.

LA STELLA DI ‘KUNG FU’ RADAMES PERA SPIEGA IL MOTIVO DELLA FINE DELLA SERIE, COME ERA ‘LITTLE HOUSE ON THE PRAIRIE’

L'attrice Vivian Vance posa con la co-star William Frawley durante gli Emmy Awards a Los Angeles, Calif, circa 1955.

L’attrice Vivian Vance posa con la co-star William Frawley durante gli Emmy Awards a Los Angeles, California, nel 1955 circa. (Earl Leaf/Michael Ochs Archives/Getty Images)

IL FIGLIO DI CHARLTON HESTON DICE CHE LA STELLA DIECI COMANDAMENTI “CREDEVA NELLA COSTITUZIONE”, “VUOLE PROTEGGERLA”

Fox News: Si è sempre detto che William Frawley e Vivian Vance non andavano d’accordo sul set. Ha mai percepito qualche tensione tra loro?
Thibodeaux: L’ho fatto, sì. Voglio dire, c’erano delle volte in cui ero con loro a prepararsi per entrare in scena. E arrivava il nostro segnale. Ma prima della battuta, si scambiavano qualche parola. Io alzavo lo sguardo e dicevo: “Huh, mi chiedo cosa c’è che non va in loro? Ma lo tenevano davvero nascosto, specialmente con me. E penso che la loro professionalità abbia superato qualsiasi cosa ci fosse tra loro.

Fox News: Com’è stato l’ultimo giorno di riprese per te?
Thibodeaux: È stato molto interessante. Penso che fosse l’episodio di Ernie Kovacs e Edie Adams di “The Lucy-Desi Comedy Hour”. C’erano molte lacrime. Ma mio padre non mi ha fatto sapere che era la fine finché lo show non era finito. Non voleva che ne fossi influenzato. Ma dopo che finimmo le riprese, ricordo che andai via con mio padre dai Desilu Studios. Mio padre si gira verso di me e dice: “Keith, sembra che tu sia senza lavoro”. Mi ha colpito il fatto che ero senza lavoro. E non era perché lo show stava perdendo popolarità. Era una cosa personale che lo influenzava. Lucy e Desi stavano divorziando.

LA STELLA DI ‘THE SANDLOT’ PATRICK RENNA RIVELA COME HA EVITATO LA MALEDIZIONE DELLE CHILD STAR: ‘I’M LUCKY’

Attrice americana Lucille Ball (1911-1989) con suo marito Desi Arnaz (1917-1986), 1955 circa.

Attrice americana Lucille Ball (1911-1989) con il marito Desi Arnaz (1917-1986), 1955 circa. (Archive Photos/Getty Images)

L’EX STELLA DEGLI ANNI ’40 VERONICA LAKE SCRIVEVA CHE ‘DOVEVA USCIRE DA HOLLYWOOD’ PRIMA DELLA SUA TRAGICA MORTE

Ho finito per andare in cassa integrazione con altri attori disoccupati all’età di 9 anni. Tutta la mia vita era finita a 9 anni, quindi è stato un momento scioccante per me. Ma in un certo senso, ero felice perché ho pensato: “Beh, forse ora sarò solo un bambino normale.”

Fox News: Che tipo di rapporto aveva con Lucille Ball e Desi Arnaz dopo la fine dello show?
Thibodeaux: In realtà ero il migliore amico di Desi Jr. Ero amico anche di Lucie Arnaz. Ci frequentavamo da bambini… In realtà avevamo una piccola band e suonavamo al “The Dinah Shore Show”. Siamo stati ottimi amici crescendo, finché non ho lasciato la California dopo la separazione dei miei genitori. Siamo tornati in Louisiana. Fino a quel momento, ci siamo frequentati molto… Desi ci ha insegnato a cavalcare e a pescare. Mi sentivo come una parte estesa della famiglia, come un fratello o qualcosa del genere. Ma con il passare del tempo ci siamo allontanati e abbiamo fatto altre cose, finché non abbiamo preso strade diverse. Ma ho ottimi ricordi di quando passavo il tempo con la famiglia quando non eravamo sul set.

La figlia di Jack Benny ricorda di essere cresciuta con il famoso comico: “Amava essere famoso”

Lucille Ball e Desi Arnaz in tempi più felici.

Lucille Ball e Desi Arnaz in tempi più felici. (AP, File)

LA FIGLIA DI JAMES GARNER DICE CHE LA STELLA DI ‘THE ROCKFORD FILES’ ‘HA UNA MENTE MOLTO DIVERSA’ SU HOLLYWOOD

Fox News: Come descriverebbe il rapporto tra Lucy e Desi dopo che lei ha sposato Gary Morton?
Thibodeaux: … Ogni volta che Desi si avvicinava o c’era qualche tipo di interazione tra loro, c’era sempre questa tensione sotto la superficie. Sentivo che lei lo amava davvero e lui amava davvero lei. C’era un’attrazione che hanno avuto per anni dopo essersi entrambi risposati con altri coniugi… Era una specie di cosa agrodolce per entrambi. Andavano d’accordo, ma c’era sempre questa piccola tensione che era sempre presente.

Fox News: Com’era la tua vita dopo “I Love Lucy”?
Thibodeaux: Ovunque andassi, veniva sempre fuori che ero Little Ricky. Era una gran parte della mia vita. Non volevo essere conosciuto come il piccolo Ricky per tutto il tempo, sapete. Non era bello all’inizio. Ma nel corso degli anni, è diventato come: “Beh, sai una cosa? Non è davvero un brutto show dopo tutto”. Ha davvero tenuto duro ed è stato onorato come uno dei migliori show di sempre. Non avrei mai pensato, o nessuno di noi avrebbe mai pensato che sarebbe arrivato al punto in cui si trova ora, per quanto riguarda il suo status leggendario.

ROD SERLING DI ‘THE TWILIGHT ZONE’ NON ERA ‘QUELL’ANIMA BUIA E TORTURATA’ DOPO LA SECONDA GUERRA MONDIALE, DICE LA SUA FIGLIA

La comica e attrice americana Lucille Ball (1911-1989) sta sul lato del palco all''Ed Sullivan Show' a New York, 5 febbraio 1956. 5, 1956.'The Ed Sullivan Show' in New York, Feb. 5, 1956.

La comica e attrice americana Lucille Ball (1911-1989) è in piedi sul lato del palco al ‘The Ed Sullivan Show’ a New York, il 5 febbraio 1956. (CBS Photo Archive/Getty Images)

KEITH COOGAN PARLA DELLA CRESCITA CON JACKIE COOGAN, sfuggendo alla maledizione delle baby star di HOLLYWOOD

Desi ha avuto l’intuizione di metterlo su pellicola. Ma anche lui, non credo che pensasse che sarebbe andata avanti per sempre in questo modo. Voglio dire, trascende le culture. E i paesi lo hanno tradotto nella loro lingua. Si connette con un sacco di gente diversa… Little Ricky sarà sempre con me, in un modo o nell’altro.

Fox News: Ti ricordi l’ultima volta che hai parlato con Lucille Ball?
Thibodeaux: Io e mio padre siamo andati al funerale di Desi Arnaz. Siamo andati alla casa sulla spiaggia di Desi per un incontro. Lucy era lì, naturalmente. Quella è l’ultima volta che ho parlato con lei. Ricordo solo che tutti i nostri amici e le persone care nel corso degli anni si sono riuniti e hanno ricordato la vita di Desi. La sua morte mi ha colpito. Ha colpito tutti noi. E poi quando Lucy è morta, è stato solo uno shock.

FRANK SINATRA’S EX-RAGAFRIEND IRENE TSU RICORDA LA LORO ROMANTICITA’ nonostante il divario d’età: ‘LEI E’ STATA SOLO COINVOLTA’

Lucille Ball nei suoi ultimi anni.

Lucille Ball nei suoi ultimi anni. (AP, File)

L’infermiera privata di Elvis Presley spiega perché il re era “infelice” durante i suoi ultimi anni

Era una persona straordinaria. Era un’attrice. Aveva un sacco di storia ed era molto professionale. Era anche appassionata di quello che faceva. E amava il mondo dello spettacolo. Amava le luci della ribalta. Amava il pubblico e amava la dinamica di quell’esperienza dal vivo… Voleva continuare questo nella sua vita successiva e ha fatto diverse esperienze in diversi spettacoli. Penso che la sua ultima serie che ha fatto, “Life with Lucy”, sia stata un po’ una bomba. Non aveva bisogno di farlo, sapete. Ma penso che fosse solo una parte della sua passione per uscire e fare quello che sapeva fare e che ha sempre amato fare, cioè lo show business.

“Lucille Ball: We Love Lucy” va in onda sabato 12 settembre alle 20.00 su Reelz.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *