Nozioni di base sull’abbinamento cibo-vino (Inizia qui!)

Impara le nozioni di base sull’abbinamento cibo-vino così puoi creare i tuoi abbinamenti. Questa guida ti mostrerà i passi su come abbinare. Imparerai anche cosa cercare in una ricetta per fare grandi abbinamenti di vino.

Un grande abbinamento cibo-vino crea un equilibrio tra i componenti di un piatto e le caratteristiche di un vino.

Per quanto l’abbinamento cibo-vino sia complesso, le basi sono semplici da capire.

9 consigli per l’abbinamento del vino & Cibo

Se hai appena iniziato, troverai queste metodologie collaudate per produrre sempre ottimi abbinamenti. Detto questo, man mano che avrete più familiarità con diversi vini, diventerete più sicuri e potrete sperimentare rompendo le regole! (Gamay con la trota?)

  1. Il vino dovrebbe essere più acido del cibo.
  2. Il vino dovrebbe essere più dolce del cibo.
  3. Il vino dovrebbe avere la stessa intensità di sapore del cibo.
  4. I vini rossi si abbinano meglio con carni dal sapore deciso (ad esempio, carne rossa).
  5. I vini bianchi si abbinano meglio con carni di intensità leggera (ad esempio, pesce o pollo).
  6. I vini amari (ad esempio, i vini rossi) sono meglio bilanciati con il grasso.
  7. È meglio abbinare il vino alla salsa piuttosto che alla carne.
  8. Più spesso che no, i vini bianchi, frizzanti e rosati creano abbinamenti contrastanti.
  9. Più spesso che no, i vini rossi creeranno abbinamenti congruenti.
flavor-pairing-methodology-theory
Flavor pairing corrisponde a composti di aroma. Immagine: Wine Folly: The Essential Guide to Wine

Abbinamenti congruenti vs. Abbinamenti contrastanti

Un abbinamento contrastante crea equilibrio contrastando gusti e sapori.

Un abbinamento congruente crea equilibrio amplificando i composti di sapore condivisi.

food-wine-pairing-wine-folly-book
Le linee blu mostrano gli abbinamenti di sapore e le linee grigie gli scontri di sapore. Il disegno è tratto da Wine Folly: The Essential Guide to Wine

Identificare i sapori di base

Al giorno d’oggi, abbiamo imparato che ci sono più di 20 gusti diversi che si trovano nel cibo – da quelli di base, tra cui dolce, acido e grasso, a quelli estremi, tra cui piccante, umami ed elettrico. Fortunatamente bisogna concentrarsi solo su 6 gusti quando si abbinano cibo e vino: Sale, acido, dolce, amaro, grasso e spezie (piccante).

Wine-Pairing-Taste-Components

Componenti di base del gusto nel vino

Per la maggior parte, il vino manca dei 3 gusti di grasso, piccante e salato ma contiene acidità, dolcezza e amaro in vari gradi. In generale, si possono raggruppare i vini in 3 diverse categorie:

  1. I vini rossi hanno più amarezza.
  2. I vini bianchi, rosati e frizzanti hanno più acidità.
  3. I vini dolci hanno più dolcezza.

Componenti di base del gusto nel cibo

Semplificare un piatto fino ai suoi gusti dominanti di base. Per esempio, i maccheroni al forno hanno 2 componenti primari: grasso e sale. Il barbecue del sud è un po’ più complesso e comprende grasso, sale, dolce e spezie (più un po’ di acido!). Anche i piatti senza carne possono essere semplificati. Per esempio, un’insalata verde offre acidità e amarezza; la crema di mais offre grassezza e dolcezza.

Considera l’intensità

Cibo: Il cibo è super leggero o super ricco? Un’insalata può sembrare più leggera, ma forse il condimento è una vinaigrette balsamica ad alta acidità. Se l’intensità del piatto non è ovvia all’inizio, basta concentrarsi sulla potenza di ogni componente del gusto (acidità, grasso, dolce, ecc.).

VINO: Il vino è leggero o audace? Ecco alcuni esempi:

  • Sauvignon Blanc è di corpo leggero, ma ha un’acidità più alta
  • Chardonnay ha più corpo, ma di solito non è troppo acido
  • Pinot Noir è di corpo leggero (per un vino rosso) e non ha troppo tannino (amarezza).
  • Il Cabernet Sauvignon è più corposo e ha un alto tannino (più amaro)

Hai bisogno di altri esempi? 8 Vini comuni e i loro profili di gusto

Mac cheese al gouda affumicato. photo by Alla_G on flickr

Trova abbinamenti contrastanti o congruenti

Ora che hai identificato tutti i componenti di base del tuo piatto, puoi iniziare a giocare con le opzioni di abbinamento. Il semplice esempio dei maccheroni al forno vi offrirà diversi possibili abbinamenti:

Abbinamento complementare: Un vino bianco con un’alta acidità completerà il grasso dei maccheroni. Così, per esempio, una tradizionale ricetta di maccheroni al formaggio con una cremosa besciamella abbinata a un vino bianco saporito come il Pinot Grigio, l’Assyrtiko o il Sauvignon Blanc creerebbe un abbinamento complementare.

Abbinamento complementare: Un vino bianco con cremosità si aggiungerà alla cremosità del piatto. Così, per esempio, una ricetta tradizionale di maccheroni al formaggio con una salsa cremosa di besciamella abbinata ad un vino bianco cremoso come il Viognier o lo Chardonnay creerebbe un abbinamento congruente.

Creativo

Una volta creato l’equilibrio con i principali componenti del gusto sia nel vino che nel piatto, si può essere creativi abbinando i sapori più sottili. Ecco alcuni esempi utilizzando varianti di maccheroni e formaggio:

VINO ROSSO GRASSO: L’ideologia dietro questo abbinamento è che l’alto grado di amarezza (tannino) sarà bilanciato dal sale e dal grasso dei maccheroni. Questo bilanciamento vi lascerà con i rimanenti sapori sottili da abbinare al formaggio e al vino. Così, per esempio, se i vostri maccheroni al forno hanno del gouda affumicato, potreste scegliere uno Shiraz che ha anche dell’affumicato (sul finale). I sapori affumicati si combinano per creare un’accoppiata congruente mentre il tannino nel vino crea un’accoppiata complementare con il grasso nel piatto.

VINO BIANCO DOLCE: L’ideologia dietro questo abbinamento è di far emergere i sapori dolci e salati con un’accoppiata. Per esempio, una pasta al formaggio con prosciutto si abbinerebbe bene a un vino bianco saporito con una certa dolcezza come il Riesling. L’acidità creerebbe un abbinamento complementare al grasso e la dolcezza agirebbe come un abbinamento congruente con il prosciutto.

Hai bisogno di altro aiuto?

Qui ci sono altre guide per iniziare:

  • Idee di abbinamento di vino e formaggio
  • Pollo (e altro pollame) con il vino
  • Vino con l’agnello, Bistecca e altre carni rosse
  • Abbinamento del vino con il pesce
  • Guida all’abbinamento del vino con il salmone
  • Vini che si abbinano ridicolmente bene con il prosciutto
  • Corso di abbinamento cibo-vino autogestito
  • Abbinamenti di erbe e spezie con il vino

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *