Re Giorgio VI (1936 – 1952)

Re Giorgio VI

Nome: Re Giorgio VI
Nome completo: Albert Frederick Arthur George
Nato: 14 dicembre 1895 a Sandringham, Norfolk
Parenti: Giorgio V e Maria di Teck
Relazioni con Elisabetta II: padre
Casa di: Windsor
Salito al trono: 11 dicembre 1936 a 40 anni
Coronato: 12 maggio 1937 all’Abbazia di Westminster
Matrimonio: Elizabeth Bowes-Lyon
Figli: Due figlie Elizabeth e Margaret
Morto: 6 febbraio 1952 a Sandringham, Norfolk, all’età di 56 anni, 1 mese e 22 giorni
Sepolto a: Windsor
Regnò per: 15 anni, 1 mese e 25 giorni
Succeduto da: sua figlia Elisabetta II

Secondo figlio di Giorgio V, fu chiamato Alberto dal nome del suo bisnonno, il principe Alberto. Come Duca di York non si era mai aspettato o desiderato di succedere al trono. Era naturalmente diffidente e ansioso, e soffriva di un difetto di pronuncia. Ma non gli mancò mai il coraggio o l’intraprendenza, e aveva un forte senso del dovere. Aveva combattuto come giovane ufficiale di marina nella battaglia dello Jutland nella prima guerra mondiale, e fu il primo membro della famiglia reale ad imparare a volare. Nel 1923 sposò Elizabeth Bowes-Lyon. Ebbero due figlie Elizabeth, conosciuta come ‘Lilibet’, che più tardi divenne la regina Elisabetta II, e Margaret Rose ‘Princess Margaret’.

Divenne re Giorgio VI nel dicembre 1936 dopo la morte di suo padre Giorgio V e l’abdicazione di suo fratello. Fortificato dall’influenza della sua regina, che acquisì rapidamente un’immensa popolarità, Giorgio VI affrontò le conseguenze dell’abdicazione in un modo che ripristinò rapidamente la fiducia nella monarchia.

Quando gli orrori della seconda guerra mondiale scesero poco dopo sulla Gran Bretagna, e su Londra in particolare, la coppia reale fu superbamente all’altezza della situazione. Inizialmente scettici nei confronti di Winston Churchill, il re e il suo primo ministro svilupparono presto uno stretto rapporto di lavoro personale e si incontravano regolarmente per discutere i progressi della guerra. Re Giorgio VI e la regina Elisabetta rimasero in quelli che loro e i loro sudditi consideravano i loro posti durante tutto il Blitz, e mostrarono amore e cura per il loro popolo con gesti che misero a tacere i critici più meschini. Scamparono per un pelo alla morte quando le bombe esplosero accanto a Buckingham Palace. Le loro figlie servirono in uniforme, e l’identificazione della famiglia reale con la volontà nazionale fu completa.

Dopo la guerra la Gran Bretagna entrò in un periodo di austerità economica e l’impero britannico cominciò ad essere sostituito dal Commonwealth delle Nazioni, mentre le ex colonie, compresa l’India, diventavano indipendenti. Lo sforzo bellico era stato schiacciante e la salute del re fu permanentemente compromessa. Era stato un fumatore accanito e nel 1951 gli fu asportato il polmone sinistro. Morì improvvisamente nell’inverno del 1952.

Firma di Re Giorgio VI

Firma di Re Giorgio VI

Citazioni:

“La più alta delle distinzioni è il servizio agli altri” – Re Giorgio VI

Film su Re Giorgio VI

Timeline per Re Giorgio VI

Anno Evento
1936 George VI sale al trono dopo l’abdicazione di suo fratello, Edoardo VIII
1937 Frank Whittle inventa il motore a reazione
1938 Il primo ministro Neville Chamberlain firma un accordo con Adolf Hitler a Monaco nel tentativo di fermare lo scoppio della guerra in Europa
1938 La Germania nazista annette l’Austria
1939 La Germania invade la Polonia. Scoppio della seconda guerra mondiale.
1940 Ritiro delle truppe britanniche evacuate dalle spiagge di Dunkerque mentre i tedeschi avanzano.
1940 Winston Churchill diventa primo ministro.
1940 Battaglia d’Inghilterra combattuta nei cieli sopra l’Inghilterra tra la RAF e la Luftwaffe tedesca.
1940 Bombardieri tedeschi bombardano Londra, Coventry e altre grandi città
1941 Hitler invade l’Unione Sovietica
1941 L’America entra in guerra dopo il raid aereo giapponese sulla flotta statunitense a Pearl Harbour.
1942 Caduta di Singapore ai giapponesi
1942 Vittoria britannica a El Alamein.
1944 Sbarco del D-Day in Normandia quando gli alleati iniziano a spingere le forze tedesche indietro in Europa.
1944 Battaglia di Arnhem sbarchi aerei
1945 La sconfitta della Germania segna la fine della seconda guerra mondiale in Europa.
1945 Il Giappone si arrende, dopo che gli Stati Uniti sganciano bombe atomiche su due città.
1946 Inizio della ‘guerra fredda’. Churchill parla della ‘cortina di ferro’ che separa l’Europa occidentale dal blocco comunista orientale
1947 L’India ottiene l’indipendenza. Pakistan dichiarato nazione separata.
1947 La principessa Elisabetta (poi regina Elisabetta II) sposa Philip Mountbatten
1948 Il Servizio Sanitario Nazionale stabilisce il trattamento medico gratuito.
1948 Mahatma Gandhi viene assassinato.
1949 Il ponte aereo di Berlino allevia il blocco sovietico di Berlino
1950 -1953 Guerra di Corea
1951 Winston Churchill diventa nuovamente primo ministro inglese.
1952 Muore Giorgio VI.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *