Siviglia – L’incredibile Feria de Abril!

Video – La Feria di Siviglia

La fiesta, che quest’anno celebra il suo 172° anniversario, è più di un altro festival nel calendario della città. Nel corso degli anni si è sviluppata da una fiera commerciale (dedicata agli agricoltori e agli allevatori della zona) a un evento di fama internazionale; la Feria di Siviglia è oggi profondamente radicata nell’identità stessa della città e rappresenta un’opportunità unica per vivere in prima persona lo stile di vita e le tradizioni dell’Andalusia. Organizza il tuo viaggio a Siviglia e scopri questo incredibile evento!

Che cos’è la Feria?

Feria de Abril - Siviglia

La Feria di Siviglia nasce nel 1846, quando due imprenditori, Narciso Bonaplata e José María de Ybarra (curiosamente, nessuno dei due sivigliani), scrissero al Consiglio Comunale per proporre una fiera agricola e del bestiame da tenere in città.

Feria de Abril - Siviglia

La prima Feria iniziò il 18 aprile dell’anno successivo e a quanto pare fu un successo immediato; subito dopo l’evento, i commercianti chiedevano già al Consiglio una maggiore presenza della polizia per l’edizione successiva, perché la folla, la musica e le danze rendevano difficile concludere i loro affari.

Feria de Abril - Siviglia

Nel corso degli anni, il tempo libero è diventato l’unico fulcro dell’evento, attirando ogni primavera centinaia di migliaia di persone desiderose di divertimento. La città si trasforma e si decora per l’occasione, offrendo uno spettacolo impressionante. Le strade scorrono con abiti tradizionali, carrozze, decorazioni floreali e musicisti di flamenco che creano la scena. L’atmosfera allegra e l’eccitazione sono palpabili ad ogni angolo (e, naturalmente, in ogni bar!); a Siviglia, l’attesa per questa settimana di festa continua a crescere durante tutto l’anno.

Dove e quando?

Feria de Abril - Siviglia - Ingresso principale

L’atmosfera unica della Feria si può percepire in tutta Siviglia, ma la principale area di attività dal 1973 è il Recinto Ferial, uno spazio dedicato di più di cinquantamila metri quadrati situato al di là del fiume appena fuori dal centro, in una zona chiamata Los Remedios. Se una passeggiata nel centro storico per godersi l’atmosfera e la bellezza della città è altamente raccomandata, allora una visita al Recinto per vivere la festa in pieno con migliaia di persone è sicuramente un must.

Sevilla - Feria de Abril - Recinto Ferial

Il Recinto è stato progettato per poter accogliere l’enorme flusso di visitatori e per ospitare più di mille casetas che costituiscono il cuore della festa. Si tratta di stabilimenti gestiti da istituzioni locali, organizzazioni, associazioni o gruppi privati (chiamati peñas). Il loro design si ispira alle tradizionali stalle utilizzate per ospitare gli animali durante le prime edizioni della Feria. Offrono quasi ininterrottamente spettacoli di sevillanas (la tradizionale musica e danza della Feria), grande gastronomia e attività culturali di ogni tipo, e formano una vera e propria “città nella città”, composta da più di mille edifici, lungo 15 strade.

Feria de Abril - Siviglia

A differenza di altre Feria andaluse (come la Feria de Malaga), l’accesso alle casetas è nella maggior parte dei casi limitato ai membri delle organizzazioni che le gestiscono, o alle persone invitate. Se non hai la fortuna di rientrare in una di queste categorie, non preoccuparti, potrai godere dell’incredibile atmosfera offerta dalle 16 casetas pubbliche distribuite nella zona. Lì potrai divertirti tanto quanto in quelle private (garantito!), e potresti anche finire per conoscere qualche sevillanos che potrà invitarti in un locale privato.

Feria de Abril - Siviglia - Caseta

A seconda dell’anno, la fiera di Siviglia inizia una o due settimane dopo la fine della Semana Santa. L’inizio ufficiale è segnato dalla tradizionale cerimonia dell’Alumbrado: la domenica, verso le 22.00, il sindaco della città accende più di 22.000 lampadine nella Portada de la Feria (il principale punto di accesso alla fiera). Da quel momento, e per sei giorni interi, nulla potrà frenare la voglia di divertirsi.

Come vivere la Feria – Consigli e informazioni

Feria de Abril - Siviglia - caseta

Essendo una festa tradizionale, è facile sentirsi un semplice spettatore. Nonostante la fama internazionale e la grande ospitalità dei sevillanos, la Feria è ancora principalmente una festa andalusa, quindi se vuoi goderti appieno l’evento, e non andare in giro sopraffatto dallo spettacolo, ecco alcune informazioni di base e consigli che possono aiutarti a godertela un po’ più come un locale:

Codice di abbigliamento

Feria de Abril - Siviglia

La Feria è uno di quegli eventi per cui è stato inventato il famoso traje flamenco. Intorno al Recinto, vedrai che la maggior parte delle donne lo indossa. Il traje corto (giacca corta, cappello e stivali) è molto popolare tra gli uomini, anche se in misura minore. Non è necessario comprarne uno per partecipare, ma è una buona idea aggiungere un accessorio al tuo vestito per indossare letteralmente lo spirito della Feria: un fiore, un cappello da uomo, un ventaglio o un paio di orecchini faranno il lavoro, e saranno anche un bel souvenir.

Feria de Abril - Siviglia

Tenete presente che probabilmente starete in piedi per molte ore (oltre alle danze, se ne avete voglia), e che il pavimento del Recinto è fatto di una specie di sabbia gialla e appiccicosa (chiamata albero, la stessa usata nelle arene), quindi scegliete le vostre calzature di conseguenza.

Feria de Abril - Siviglia

In generale, non c’è un dress code specifico, ma considera che è un evento importante per i sevillanos, che tendono a scegliere almeno un abbigliamento casual. Inoltre, se vuoi essere ammesso nelle casetas private, ti potrebbe essere chiesto di vestirti in modo “appropriato” (niente pantaloncini o ciabatte, per esempio).

Non dimenticare: le temperature durante la Fiera d’aprile di Siviglia possono essere notevolmente alte.

Cibo e bevande

Feria de Abril - Siviglia - Cibo

Come previsto, la gastronomia ha un suo ruolo durante la Feria. A partire dalla tradizione di servire il pescaito (pesce fritto) durante la cerimonia dell’alumbrado, il cibo e le bevande simboleggiano le tradizioni e segnano i momenti sociali. Tutte le casetas vi offriranno l’occasione di degustare i piatti più tipici dell’Andalusia; gustateli alla maniera andalusa, condividendoli con i vostri amici (vecchi e nuovi). Da non perdere il rebujito, la bevanda tipica della Feria, un mix rinfrescante di vino fino (vino bianco secco) e limonata.

Quando andare

Feria de Abril - Siviglia

Virtualmente, la festa non finisce mai. Troverai gente e musica quasi tutto il giorno e la notte, sia nel centro che nel Recinto. I momenti più affollati ed emozionanti sono l’alumbrado, all’inizio della Feria, e lo spettacolo pirotecnico, la notte finale.

Feria de Abril - Siviglia

Ogni giorno, il Recinto inizia ad animarsi dopo le 14:00, quando le casetas iniziano a servire cibo e bevande, dopo una pausa di qualche ora. Dopo le 20:00, i cavalli e le carrozze non possono più stare nel terreno della Feria; di solito è verso quest’ora che iniziano ad arrivare folle di giovani.

Bambini

Feria de Abril - Siviglia

Nonostante le dimensioni della festa, la fiera è in realtà un evento adatto ai bambini. I più piccoli si divertiranno con i colori, le carrozze e l’atmosfera tanto quanto gli adulti. Troverete molte attrazioni dedicate a loro in Calle del Infierno, un quartiere fieristico situato accanto alla zona principale delle casetas del Recinto. Offre più di 400 stabilimenti con attività, giostre e spettacoli, perfetti per i bambini.

Feria de Abril - Siviglia

(È stato predisposto un servizio per i bambini smarriti. Una caseta dedicata, chiamata Caseta de Niños Perdidos si trova in Calle Gitanillo de Triana, n°126; numero di telefono: +34 954 459 189.)

Trasporti

Feria de Abril - Siviglia

Utilizzare i trasporti pubblici è quasi obbligatorio a meno che non si voglia affrontare un traffico impossibile e la mancanza di parcheggio. Puoi usare i taxi, la metro o l’autobus.

Bus – C’è un servizio speciale per arrivare al Recinto Ferial. Funziona tutti i giorni dalle 12:00 pm fino alle 7:00 am senza interruzioni (prezzo del biglietto: 1,60€). Parte da una fermata chiamata “Prado de San Sebastián”, situata proprio accanto alla stazione degli autobus della città.
Puoi arrivare al Recinto anche con diverse linee di autobus standard (sempre con servizi che operano dalle 12:00 alle 7:00 del mattino): C1, C2, 3, 5, 6, 10, 11, 15, 16, 20, 21, 22, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 34, 37, 38A, 41, 52. È possibile ottenere informazioni complete su itinerari e prezzi sulla pagina ufficiale dell’azienda di trasporti.

Metro – La linea per arrivare al Recinto è la n°1 (direzione: “Ciudad Expo – Olivar de Quintos”). Le fermate vicine all’entrata principale sono: “Blas Infante”, “Parque de Los Principes” o “Plaza de Cuba”. Anche in questo caso, il servizio non si ferma durante la notte.

La Feria de Abril è un’occasione da non perdere per conoscere questi bei posti e le loro affascinanti tradizioni. La capitale andalusa è facilmente raggiungibile; tutte le principali compagnie aeree low-cost garantiscono voli giornalieri dalle principali città europee all’aeroporto della città, o al vicino Jerez de la Frontera, e si può approfittare dei numerosi appartamenti in affitto nella provincia di Siviglia per iniziare a scoprire l’autentica Andalusia.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *