Top 10 Best 80’s Rap Songs

Se rintracciamo le radici dell’Hip Hop, veniamo a sapere che è stato originato da parti dell’Africa. Era il tempo del 1970 quando abbiamo avuto la prima canzone Hip Hop rilasciata nei mercati. Quella canzone non era altro che Rapper’s Delight della Sugarhill Gang. A quei tempi, le canzoni si ispiravano ancora ai suoni della discoteca, ma lentamente le cose cominciarono a cambiare. Nei primi giorni degli anni ’80, gli artisti rilasciavano singoli di tanto in tanto, ma una volta che le etichette musicali si misero dietro questi artisti dalla metà degli anni ’80, potemmo assistere al rilascio di album di canzoni rap degli anni ’80 nel mercato mondiale. L’Hip Hop si è diffuso come il fuoco da una piccola regione alle diverse parti del mondo.

È vero che l’hip hop moderno è molto sorprendente con beat malati ma niente può sostituire i vecchi giorni d’oro dell’Hip Hop. È cambiato molto dal 1980 al 2018, ma ancora oggi se uno si siede ad ascoltare un qualsiasi beat di una vecchia canzone, sicuramente ne diventerà dipendente (a meno che tu non sia un ascoltatore mediocre). Il moderno hip hop commerciale è oggi basato su droghe, alcol e tutte quelle cose che alcuni giovani associano all’essere cool. Non è che ogni canzone promuova indirettamente queste cose, ma le cose non erano affatto così nei primi giorni dell’Hip Hop.

Tenendo a mente quanto sopra, abbiamo fatto una ricerca approfondita per trovare le migliori canzoni rap degli anni ’80 che sono state un successo sul mercato quando sono state pubblicate negli anni ’80.

10 migliori canzoni rap degli anni ’80

Speriamo che vi piacerà ascoltare alcune delle più popolari e discusse canzoni rap degli anni ’80. Controlliamo ora la lista!

1) Rebel Without a Pause: Public Enemy!

Rebel Without a Pause fu lanciata il 28 luglio 1987 dal gruppo di successo Public Enemy come riferimento ad un film intitolato Rebel Without a Pause uscito nel 1995. È la prima canzone registrata per l’album It Takes A Nation Of Millions To Hold Us Back. La canzone è stata prodotta da The Bomb Squad.

Si dice che gli artisti dietro questa canzone vogliono rompere la tendenza e creare qualcosa di diverso che porti innovazione nel mondo dell’Hip Hop. Hanno deciso di accelerare il BPM (tempo) delle loro canzoni. Generalmente in quei giorni i cantanti erano soliti cantare tra i 95 e i 100 BPM mentre i Public Enemy hanno superato i 100 e sono arrivati a 103. Cambiarono i BPM di alcune canzoni e provarono nei loro concerti e vedendo l’enorme risposta energica del pubblico decisero di andare avanti. Subito dopo l’uscita di questa grande canzone, fu dichiarata un successo immediato sia dalla critica che dal pubblico.

2) The Message (Grandmaster Flash and the Furious Five song)

The Message è una delle più popolari canzoni rap degli anni 80 di Grandmaster Flash and the Furious Five. In precedenza la canzone fu pubblicata il 1 luglio 1982 come singolo, ma in seguito la canzone fu aggiunta al primo album del gruppo: The Message. Si dice che The Message ruppe lo stereotipo di vantarsi solo di se stessi nelle canzoni hip hop e si presentò come una canzone di commento sociale. Questa canzone ebbe così tanto successo che fu persino inclusa nella popolare serie di videogiochi del 2002: GTA Vice City.

3) LL Cool J – Rock The Bells

“Rock the Bells” è stata prodotta e scritta rispettivamente da Rick Rubin e LL Cool J. È la terza canzone dell’album di debutto Radio di LL Cool J. Questa canzone fu pubblicata nel 1985 dalla Def Jam Recordings. Il fatto sorprendente o strano della canzone è che anche se il titolo dice campane ma nella canzone non si sentono campane.

4) Eric B. & Rakim : “I Ain’t No Joke”

I Ain’t No Joke è la seconda canzone dell’album di debutto Paid in Full. Se diamo un’occhiata alla classifica, è stata inserita al numero 38 della Hot R&B/Hip-Hop Singles & Tracks.

5) Public Enemy – Black Steel In The Hour Of Chaos

I Public Enemy sono di nuovo nella lista con la loro canzone Black Steel In The Hour Of Chaos che era presente nel loro secondo album It Takes a Nation of Millions To Hold Us Back. Fu una delle migliori canzoni rap degli anni ’80. La canzone ruota intorno alla storia di un evasore di leva che fa una fuga dalla prigione.

6) The Breaks di Kurtis Blow

Si dice che Kurtis Blow sia tra i pochi rapper iniziali che hanno firmato contratti con una grande etichetta discografica. The Breaks è una delle sue canzoni più popolari, tratta dal suo album di debutto auto intitolato. Nella Billboard Top 100, la canzone raggiunse una posizione di #87. È stata la canzone rap certificata oro per l’hip-hop.

7) Funky Four Plus 1 – That’s The Joint

Quando parliamo delle migliori canzoni rap degli anni 80, dobbiamo includere il singolo di successo That’s The Joint del popolare gruppo di rapper americano: Funky Four Plus 1. Sono il primo gruppo ad avere un’etichetta discografica a proprio nome. Questa canzone ha anche introdotto la prima rapper donna nel mondo delle canzoni hip hop.

8) De La Soul : Buddy

Buddy è una delle canzoni più hyped degli anni 80 che è il terzo singolo dell’album di debutto dei De La Soul: 3 Feet High & Rising. La canzone ha un doppio significato e un testo umoristico che l’ha resa un buon intrattenimento per gli ascoltatori. La canzone nel suo complesso offre una grande vibrazione che diventa una ciliegina sulla torta per la parte del testo. Il video della canzone presenta gli artisti : Q-Tip, Jungle Brothers, Monie Love. La versione originale è anche abbastanza grande e impressionante.

9) Biz Markie – Vapors

Vapors è la canzone che fu pubblicata nell’aprile 1988 da Biz Markie. È la quinta canzone del suo album di debutto in studio Goin’ Off. Nella classifica di Billboard R&B, la canzone ha raggiunto la posizione numero 80. La canzone era di circa quattro minuti e il video è stato diretto da Lionel C Martin.

10) Eric B & Rakim – Microphone Fiend

La canzone fu pubblicata nel 1988 e faceva parte del secondo album del duo, Follow the Leader. La canzone non è diventata un grande successo quella volta, ma dopo molti anni la canzone si è rivelata essere tra le migliori canzoni rap degli anni ’80.

Semplice modo per scaricare le migliori canzoni rap degli anni ’80

Il modo più efficace con cui è possibile scaricare queste canzoni di YouTube in MP4 sui vostri dispositivi è scaricare il software DVDFab Youtube Video Downloader. Si può facilmente cercare, visualizzare o scaricare i video di YouTube in modo assolutamente gratuito.

Il software è dotato di una tecnologia speciale che migliora la velocità di download, facendovi risparmiare tempo. Se volete convertire il formato video da MP4 ad altre estensioni popolari, allora potete farlo aggiungendo il video al modulo Converter e infine convertendolo usando DVDFab Video Converter.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *